Meiji Yasuda J2 League, 18° giornata: il Fukuoka va in testa, la Yamaguchi non lo molla. Goleada dell’Omiya, flop inaspettato per l’Oita – Jworld.it

Meiji Yasuda J2 League, 18° giornata: il Fukuoka va in testa, la Yamaguchi non lo molla. Goleada dell’Omiya, flop inaspettato per l’Oita

Nuovo ribaltone in testa alla classifica di Meiji Yasuda J2 League al termine della diciottesima giornata. Adesso, al comando del campionato c’è l’Avispa Fukuoka che espugna il campo del Kumamoto per 1-0 grazie alle rete dell’intramontabile Takayuki Morimoto al 31′, rinato dopo l’esperienza non proprio positiva al Kawasaki Frontale. Non molla, però, la Renofa Yamaguchi che si tiene al fianco del Fukuoka battendo per 1-0 l’Okayama con il gol di Yamashita al 33′.

Flop sorprendente dell’Oita Trinita che crolla 1-0 sul campo della penultima in classifica, l’Ehime che, però, si conferma ammazza-grandi di categoria, dato che le uniche tre vittorie del suo campionato le ha trovate con le squadre più importanti. L’Oita spreca nel primo tempo e permette all’Ehime di trovare coraggio ed occasioni, così al 66′ gli arancioni trovano il gol vittoria grazie al rigore di Kondo, concesso dopo un netto fallo di mano.

Va di goleada, invece, l’Omiya Ardija che travolge 4-0 lo Yokohama e si porta a -4 dalla zona play-off. La partita si sblocca immediatamente con Mateus dopo appena sessanta secondi dopo il calcio d’inizio, ma per vedere il 2-0 bisogna aspettare fino al 75′ quando Omae mette al sicuro il risultato. Il raddoppio è un colpo psicologico pesante per lo Yokohama che, tre minuti dopo, subisce il 3-0 ad opera di Barada. Non contento, Barada si ripete dopo altri tre minuti, siglando un pesante 4-0 per uno Yokohama che non è sembrato mai nel vivo della partita.

Non si vuole proprio fermare lo Gifu che, insieme alla Yamaguchi, è la rivelazione di questo campionato. I verdi si portano all’ottavo posto e a -1 dalla zona play-off battendo 1-0 il fanalino di coda Kamatamare. A decidere la sfida è il solito Furuhashi che lascia il segno al 51′.

Altro buco nell’acqua davanti ai propri tifosi per l’Albirex Niigata che si fa rimontare dalla Tokyo Verdy, perdendo 2-1. Dopo essere passato in vantaggio con Kato al 25′, gli arancioblu subiscono il ritorno della Verdy nella ripresa che capovolge la situazione in dieci minuti: prima Watanabe trova il pari al 54′ e poi Hayashi il gol vittoria al 64′.

Torna a farsi minaccioso il Machida Zelvia che contro il Tokushima Vortis infila la seconda vittoria consecutiva e si ritrova a tre punti dalla vetta. Al 17′, il Machida stappa la partita passando in vantaggio con Nakashima ma, a dieci minuti dal termine del primo tempo, il Tokushima ristabilisce l’equilibrio grazie al gol di Shimaya. Nella ripresa, è il Machida a segnare il gol vittoria con Yoshihama al 48′.

Vittoria di misura per 1-0 del Matsumoto Yamaga sul campo della Kyoto Sanga con Maeda che risolve la pratica soltanto al 77′ in una partita che si stava facendo complicata e consegna tre punti pesanti ai suoi. Altrettanto pesante è la vittoria del Montedio Yamagata che batte 2-1 il Chiba grazie ad una doppietta di Sakano che trova la rete al 23′ ed al 56′. A nulla serve il gol di Larrivey all’81’, con l’ex Cagliari che aveva riaperto la contesa.

Passo falso del Tochigi che si fa sorprendere in casa dal Mito Hollyhock, vittorioso per 2-1. È proprio il Mito ad aprire le marcature al 17′ grazie al rigore di Jefferson Baiano, ma la gioia del vantaggio dura solo sessanta secondi, col Tochigi che pareggia immediatamente con un gol fortunoso di Nishiya. L’equilibrio dura fino all’82’ quando Ito segna la rete che dà la vittoria al Mito.

Essendo impegnato in YBC Levain Cup, il Ventforet Kofu non ha disputato il suo match contro lo Zweigen Kanazawa e l’incontro si recupererà il 4 Luglio. Kofu che, al momento, ha due partite in meno rispetto alle altre squadre.

MEIJI YASUDA J2 LEAGUE – 18° GIORNATA

Sabato 9 Giugno 

Kyoto Sanga FC 0-1 Matsumoto Yamaga 77′ Maeda

Renofa Yamaguchi 1-0 Fagiano Okayama 33′ Yamashita

Domenica 10 Giugno

Montedio Yamagata 2-1 JEF United Chiba 23′, 56′ Sakano (Y), 81′ Larrivey (C)

Tochigi SC 1-2 Mito Hollyhock 17′ J. Baiano (M, rig.), 18′ Nishiya (T), 81′ Ito (M)

Roasso Kumamoto 0-1 Avispa Fukuoka 31′ Morimoto

Kamatamare Sanuki 0-1 FC Gifu 51′ Furuhashi

Albirex Niigata 1-2 Tokyo Verdy 25′ Kato (N), 54′ Watanabe (T), 64′ Hayashi (T)

Tokushima Vortis 1-2 Machida Zelvia 17′ Nakashima (M), 35′ Shimaya (T), 48′ Yoshihama (M)

Omiya Ardija 4-0 Yokohama FC 1′ Mateus, 75′ Omae, 78′, 81′ Barada

Ehime FC 1-0 Oita Trinita 66′ Kondo (rig.)

Ventforet Kofu – Zweigen Kanazawa (posticipata al 4 Luglio)

Classifica

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*