AFC Champions League, ecco i gruppi delle squadre giapponesi – Jworld.it

AFC Champions League, ecco i gruppi delle squadre giapponesi

Con la vittoria di oggi del Kashiwa Reysol sul Muangthong United per 3-0 grazie alla doppietta del brasiliano Cristiano ed alla rete del talentuoso Junya Ito, il Giappone conferma quattro squadre alla fase a gruppi della AFC Champions League 2018, esattamente come l’anno scorso, sperando che i gialloneri facciano una figura più decente rispetto al disastroso cammino del Gamba Osaka dello scorso anno.

Ad accompagnare i gialloneri nel cammino verso la finale, ci saranno il Cerezo Osaka, qualificatosi al terzo posto in campionato e vincitore della Coppa dell’Imperatore, il Kashima Antlers, arrivato secondo lo scorso anno, ed i campioni di Giappone del Kawasaki Frontale. Toccherà dunque a queste quattro squadre difendere il titolo dell’Urawa Red Diamonds, unica squadra negli ultimi 10 anni a far vincere la coppa al Giappone. Ecco, dunque, i quattro gironi delle squadre giapponesi, inserite nella consueta East Zone.

Gruppo E: Jeonbuk Hyundai Motors (Kor), Kitchee (Hkg), Tianjin Quanjian (Chn), Kashiwa Reysol (Jpn)

Difficoltà: medio-alta

Favorite per il passaggio del turno: Jeonbuk Hyundai Motors e Tianjin Quanjian

 

Gruppo F: Kawasaki Frontale (Jpn), Ulsan Hyundai (Kor), Melbourne Victory (Aus), Shanghai SIPG (Chn)

Difficoltà: media

Favorite per il passaggio del turno: Kawasaki Frontale e Shanghai SIPG

 

Gruppo G: Guangzhou Evergrande (Chn), Cerezo Osaka (Jpn), Jeju United (Kor), Buriram United (Tha)

Difficoltà: medio-bassa

Favorite per il passaggio del turno: Guangzhou Evergrande e Cerezo Osaka

 

Gruppo H: Sydney FC (Aus), Shanghai Shenhua (Chn), Kashima Antlers (Jpn), Suwon Bluewings (Kor)

Difficoltà: media

Favorite per il passaggio del turno: Kashima Antlers e Suwon Bluewings

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*