Estero, Kagawa ancora in gol, al Pachuca non basta Honda. Prima gioia per Haraguchi col Dusseldorf – Jworld.it

Estero, Kagawa ancora in gol, al Pachuca non basta Honda. Prima gioia per Haraguchi col Dusseldorf

Sono state tante le gioie per il Giappone in questo week-end ed il gol nipponico più bello arriva dalla Germania, dove Shinji Kagawa ha segnato in rovesciata il momentaneo 1-0 del suo Borussia Dortmund contro il Friburgo (partita terminata 2-2). Il centrocampista delle vespe è ben deciso ad andare al Mondiale e continuando di questo passo, Halilhodzic lo convocherà subito. Sempre dalla Germania, stavolta in Serie B, va segnalata la prima gioia di Genki Haraguchi con la maglia del Fortuna Dusseldorf con la quale si è procurato un rigore al 61′ nella sfida contro il Kaiserslautern, facendo cacciare il portiere avversario e segnando dal dischetto. In più, è arrivato per l’ex Hertha anche il primo assist per il 3-1 di Schmitz. Venerdì, invece, Makoto Hasebe ha festeggiato con una vittoria per 2-0 del suo Eintracht Francoforte sul Borussia Moenchengladbach le 100 presenze nel campionato tedesco e lo ha fatto con la fascia di capitano, fascia che è sua di diritto anche in nazionale.

Nonostante il suo Pachuca abbia perso 3-2 contro il Tigres, secondo gol consecutivo per Keisuke Honda che aveva firmato il gol del momentaneo 2-2 all’81’ prima che, quattro minuti più tardi, Gignac siglasse il 3-2 finale. In Francia, sfortunato il portierone della nazionale Kawashima, capace di respingere il rigore di Balotelli nella sfida tra il suo Metz ed il Nizza. Sfortunato perché sulla ribattuta, l’italiano ha ribadito in porta zittendo i tifosi festanti e dicendo di restare calmi. Nonostante ciò, il Metz è riuscito ad ottenere i tre punti, vincendo 2-1, restando comunque all’ultimo posto.

Continua a far faville Shoya Nakajima, miglior giapponese del weekend che, con il suo Portimonense, ha siglato il gol del momentaneo 3-0 sul Rio Ave, ed ha fornito due assist, portandosi al sesto posto nella classifica marcatori del campionato portoghese. Brutta prova, invece, per Tsukasa Shiotani, decisivo in negativo nel pareggio dell’Al Ain sul campo dello Shabab Al Alhi, dato che ha permesso agli avversari di crossare e di trovare il gol del pareggio nella partita terminata 1-1. Per sua fortuna, l’Al Ain è rimasto comunque da solo in vetta alla classifica del campionato emiratino.

Buona, invece, la prova di Takashi Inui con il suo Eibar in casa dell’Athletic Club. La partita è terminata 1-1, ma Inui è uscito comunque felice dal San Mames in quanto ha incontrato il mangaka Yoichi Takahashi, autore del celebre “Holly & Benji”, conosciuto in Giappone come “Captain Tsubasa” che gli ha regalato anche dei parastinchi personalizzati con Julian Ross (Jun Misugi in giapponese) sopra. Solo panchina per Nagatomo nella sfida tra SPAL Inter, con il giapponese che in queste ore sarà ceduto in prestito al Galatasaray per accumulare minutaggio in vista del Mondiale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*