Vegalta Sendai, Sota Hirayama dice basta ed appende gli scarpini al chiodo – Jworld.it

Vegalta Sendai, Sota Hirayama dice basta ed appende gli scarpini al chiodo

L'ex giocatore di Tokyo ed Heracles Almelo si ritira a soli 32 anni a causa degli infortuni

Ci ha provato fino all’ultimo minuto, ma alla fine ha detto basta. Sota Hirayama, attaccante del Vegalta Sendai, ha deciso di ritirarsi dal mondo del calcio a soli 32 anni a causa dei tanti infortuni che hanno minato gli ultimi anni della sua carriera.

Hirayama ha iniziato a calciare il pallone dalla Tsukuba University, ma la sua prima partita da calciatore professionista l’ha giocata in Europa, precisamente all’Heracles Almelo, dove ha giocato 32 partite e segnato nove gol. Nel 2006 è tornato in Giappone ed ha vestito per 10 anni la maglia della Tokyo, con la quale ha totalizzato 222 presenze e segnato 50 gol. Dal 2017 ha vestito la maglia del Vegalta Sendai, ma ha vissuto un vero e proprio calvario e dove non ha collezionato nessuna presenza, costringendolo al ritiro. Con la nazionale, invece, ha giocato solo quattro volte, segnando tre gol.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*