AFC Champions League 2019, 3ª giornata (West Zone): Al Hilal ko, pari tra Al Duhail ed Al Ain. Poker dell’Al Nasr, bene lo Zob Ahan – Jworld.it

AFC Champions League 2019, 3ª giornata (West Zone): Al Hilal ko, pari tra Al Duhail ed Al Ain. Poker dell’Al Nasr, bene lo Zob Ahan

Pakhtakor e Al Sadd pareggiano e fanno felice il Persepolis. L'Al Wahda ribalta l'Al Rayyan, Al Ittihad ok

Dopo una sosta abbastanza lunga dalla seconda giornata, questa settimana è tornata la AFC Champions League con la terza giornata della fase a gruppi. A scendere per prime in campo, come sempre, sono state le squadre della West Zone con le partite del lunedì, dove si sono giocate quelle dei gruppi A e C

Nel gruppo A è lo Zob Ahan a prendersi la vetta solitaria con 7 punti. Gli iraniani sono andati a vincere 3-1 in terra emiratina sul campo dell’Al Wasl e lo hanno fatto in rimonta, con le reti di Osagouna e Motahari che hanno ribaltato quella iniziale di Caio Canedo, e con quella di Bouhamdan a chiudere la partita nel secondo tempo. L’Al Wasl resta al terzo posto nonostante le due sconfitte consecutive, ma viene agganciato dall’Al Nasr che frena la corsa dell’Al Zawraa, travolgendolo con un netto 4-1. I sauditi vanno in svantaggio al 12′ per effetto della rete di Fadel, ma per il resto dominano la sfida e ribaltano il risultato segnando due gol per tempo prima con Al Salem su rigore ed Al Shehri e poi con Hawsawi e Giuliano.

Risultati immagini per Al Wasl 1-3 Zob Ahan
Lo Zob Ahan festeggia il gol dell’1-1 firmato Osagouna contro l’Al Wasl

Continua ad essere molto equilibrato il gruppo C e non c’è da sorprendersi viste le squadre che sono presenti al suo interno. Dopo due vittorie di fila, viene sconfitto l’Al Hilal che perde in Iran contro l’Esteghlal per 2-1. I sauditi non giocano un grande primo tempo e alla mezz’ora sono già sotto di due gol per effetto delle reti di Karimi e Montazeri. Nella ripresa, l’Al Hilal cambia ritmo ma riesce a trovare solo il gol del 2-1 con la Pantera Gomis. Pareggio per 2-2, invece, tra Al Duhail ed Al Ain, con un punto che va più bene ai primi che ai secondi. I qatarioti si portano sul 2-0 già nel primo tempo con i gol di Boudiaf ed El Arabi, ma gli emiratini non demordono e dopo aver riaperto il match sempre nel primo tempo con Maroof, pareggiano i conti con lo svedese Marcus Berg. Con un punto, l’Al Duhail resta secondo con 4 punti, l’Al Ain invece resta ultima con 2, ma tutto è ancora apertissimo.

Martedì, invece, si sono giocate le partite dei gruppi B e D. Per quanto riguarda il gruppo B, secondo successo consecutivo per l’Al Wahda che in rimonta vince in Qatar per 2-1 sull’Al Rayyan. I qatarioti si erano portati avanti con Rivas al 52′, ma gli emiratini hanno prima pareggiato con Tagliabue al 67′ e poi siglato il gol vittoria in pieno recupero con Leonardo su calcio di rigore. Vittoria al fotofinish anche per l’Al Ittihad che batte 3-2 la Lokomotiv Tashkent e balza al secondo posto. I sauditi vanno avanti di due nel primo tempo grazie alle reti di Al Shamrani su rigore e di Al Muwallad, ma rischiano di rovinare tutto facendosi riprendere da Iskanderov e Rajevac. Nel finale ci pensa ancora Al Muwallad su calcio di rigore e a dare tre punti ai suoi

Risultati immagini per Al Ittihad 3-2 Lokomotiv Tashkent
Al Shamrani esulta dopo il rigore che ha portato avanti l’Al Ittihad sulla Lokomotiv Tashkent

Infine nel gruppo D, bel pareggio in Uzbekistan tra i padroni di casa del Pakhtakor e l’Al Sadd nella sfida terminata 2-2. I gol arrivano tutti nel primo tempo e ben tre prima del ventesimo. I qatarioti passano in vantaggio al 6′ con un bel gol di Xavi, ma altrettanto splendido è il pareggio uzbeko tre minuti più tardi siglato da Alijonov con una bordata da fuori area all’incrocio dei pali. Al 16′, l’Al Sadd si riporta avanti con un altro bel gol di Xavi, stavolta su punizione, però dietro è instabile ed al 41′ arriva il definitivo pareggio di Ceran. Pareggio che va bene al Persepolis che batte l’Al Ahli ed aggancia l’Al Sadd al secondo posto. Gli iraniani sbloccano la gara nei primi venti minuti con Khalilzahed e raddoppiano ad inizio ripresa con Alipour che mette in cassaforte la vittoria.

TABELLINI E HIGHLIGHTS

Lunedì 8 Aprile

Gruppo A

Al Wasl (Uae) 1-3 Zob Ahan (Irn) 14′ Canedo (W), 16′ Osaguona (Z), 35′ Motahari (Z), 86′ Bouhamdan

Al Nasr (Sau) 4-1 Al Zawraa (Irq) 12′ Fadel (Z), 24′ Al Salem (N, rig.), 29′ Al Shehri (N), 59′ O. Hawsawi (N), 90’+4 Giuliano

Classifica

Gruppo C

Al Duhail (Qat) 2-2 Al Ain (Uae) 9′ Boudiaf (D), 32′ El Arabi (D), 36′ Maroof (A), 58′ Berg (A)

Esteghlal FC (Irn) 2-1 Al Hilal (Sau) 5′ Karimi (E), 30′ Montazeri (E) 71′ Gomis (H)

Classifica

Martedì 9 Aprile

Gruppo B

Al Rayyan (Qat) 1-2 Al Wahda (Uae) 52′ Rivas (R), 67′ Tagliabue (W), 90’+3 Leonardo (W, rig.)

Al Ittihad (Sau) 3-2 Lokomotiv Tashkent (Uzb) 48′ Al Shamrani (I, rig.), 50′, 90’+4 (rig.) Al Muwallad (I), 70′ Iskanderov (L), 82′ Rajevac (L)

Classifica

Gruppo D

Pakhtakor (Uzb) 2-2 Al Sadd (Qat) 6′, 16′ Xavi (S), 9′ Alijonov (P), 41′ Ceran (P)

Persepolis (Irn) 2-0 Al Ahli SC (Sau) 19′ Khalilzadeh, 48′ Alipour

Classifica

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*