Estero, Osako ridona speranze al Colonia, Minamino stende l’Austria Vienna. Sakai salta la nazionale? – Jworld.it

Estero, Osako ridona speranze al Colonia, Minamino stende l’Austria Vienna. Sakai salta la nazionale?

L’ultimo weekend prima della sosta per le nazionali è stato a forti tinte giapponesi.

Probabilmente, il gol più pesante è quello messo a segno da Yuya Osako nella sfida tra il suo Colonia ed il Bayer Leverkusen. Il Colonia si trovava all’ultimo posto in classifica e la sfida contro le Aspirine era abbastanza proibitiva, ma Osako ha trovato subito il gol al 9′ con un destro da dentro l’area (complice una pessima parata di Leno) mettendo la gara in discesa ed innervosendo il Bayer, rimasto poi in dieci per l’espulsione di Alario. La partita si è poi conclusa 2-0 (gol di Zoller al 69′) ed il Colonia ha superato l’Amburgo, portandosi al penultimo posto e a -5 dalla salvezza, sempre difficile, ma non impossibile.

In Austria, invece, grande partita di Takumi Minamino che, con una doppietta, ha contribuito alla vittoria per 5-0 del suo Salisburgo, prossimo avversario della Lazio in Europa League, contro l’Austria Vienna. Il numero 18 dei Red Bull ha segnato le reti del 2-0 e del 3-0 nel giro di otto minuti ed ha mandato un chiaro messaggio alla squadra romana: contro l’RBS non si scherza.

Al Groningen non basta un grande Ritsu Doan per portare a casa un punticino dalla trasferta ostica sul campo dell’AZ Alkmaar nella 28esima giornata di Eredivisie. Il giapponese si è messo in proprio nella ripresa e, con l’AZ avanti di due gol, ha permesso di riaprire il match al 70′ fornendo l’assist per il gol di van Weert ed all’83’ ha siglato il gol del vantaggio. Al 90′, purtroppo, Jahanbakhsh ha segnato il gol vittoria, rendendo inutile lo sforzo del giovane Doan.

Sempre per quanto riguarda il capitolo assist, Honda ha celebrato il suo ritorno in nazionale fornendo a Gutierrez il pallone dell’1-0 nella sfida tra il suo Pachuca ed il Necaxa (match terminato 1-1), mentre Nakajima ha permesso al Portimonense di pareggiare la gara contro il Vitoria Setubal con l’assist per Dener, autore dell’1-1 bianconero. L’unica nota stonata di questo weekend è l’infortunio accorso a Hiroki Sakai con il suo Marsiglia nella sfida contro il Lione, persa 3-2. Secondo l’OM, il giocatore dovrà osservare dai 7 ai 10 giorni di riposo e potrebbe saltare la nazionale, anche se è convocato e partirà comunque per il Belgio, dove i Samurai Blue sfideranno Mali ed Ucraina

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*