J1 League 2019, 27ª giornata: stop per le prime tre della classe, al Cerezo il derby di Osaka. Bene il Vissel Kobe – Jworld.it

J1 League 2019, 27ª giornata: stop per le prime tre della classe, al Cerezo il derby di Osaka. Bene il Vissel Kobe

Lo Shimizu ne fa 6 allo Shonan, primo punto per il Nagoya di Ficcadenti. Pari pirotecnico tra Sagan Tosu e Urawa, lo Jubilo vince e spera

La ventisettesima giornata della Meiji Yasuda J1 League 2019 ha regalato alcune sorprese e tanti gol, soprattutto ad Hiratsuka. La classifica è cambiata poco e tutto è ancora molto incerto.

La sorpresa più grande arriva da Matsumoto dove la Tokyo non è riuscita a sfondare il muro dello Yamaga ed ha pareggiato per 0-0. La squadra della capitale non ha sfruttato il mezzo passo falso del Kashima bloccato sull’1-1 interno dal Consadole Sapporo che per un tempo ha assaggiato una vittoria prestigiosa grazie al gol di Shindo all’11’. Nella ripresa, però, la rete del solito Serginho ha distrutto i sogni del Sapporo che si è preso comunque un punto pesante.

Risultati immagini per soccer-specific stadium

Non vince neanche lo Yokohama F. Marinos che viene bloccato 1-1 sul campo del Vegalta Sendai che ottiene un punto prezioso in chiave salvezza. I Marinos trovano la rete del vantaggio al 21′ con Matsubara, ma i padroni di casa firmano il definitivo pareggio con Nagato ad un minuto dal 90′, rovinando la festa agli uomini di Postecoglou. Il match clou della 27esima giornata era il derby di Osaka che non ha deluso le attese. A vincere è stato il Cerezo che torna a battere il Gamba in casa dopo 7 anni dall’ultima volta e lo ha fatto vincendo 3-1 con i gol di Bruno Mendes, Jonjic e Mizunuma. Inutile ai nerazzurri la rete nel finale di Ademilson.

Vittoria importante anche per il Vissel Kobe che tocca quota 35 punti vincendo 2-1 in casa del Kawasaki Frontale che perde l’ennesima occasione di rientrare in corsa per il titolo. Gli amaranto sbloccano la partita con il dodicesimo gol in campionato di David Villa sul finire del primo tempo, mentre Osaki chiude i giochi a venti dal termine. Ai Delfini non basta la rete nel recupero di Hasegawa per aggiustare le cose.

Risultati immagini per 川崎F 1-2 神戸

In zona salvezza, successo roboante dello Shimizu S-Pulse che ad Hiratsuka dà spettacolo e travolge 6-0 il povero Shonan Bellmare, portandosi a 35 punti con il Vissel. I due gran protagonisti della gara sono Elsinho e Nishizawa, entrambi autori di una doppietta, mentre di Kawai e Douglas sono le altre due reti. Punto che potrebbe rivelarsi importante per il Nagoya che, guidato per la prima volta da Massimo Ficcadenti, pareggia 1-1 ad Hiroshima contro il Sanfrecce grazie a Maeda che ha risposto al gol iniziare di Nogami.

Pareggio spettacolare per 3-3 nello scontro diretto tra Sagan Tosu ed Urawa. I Reds vanno subito avanti grazie a Muto al 6′ e trovano il raddoppio attorno alla mezz’ora con Nagasawa. La partita sembra già chiusa, ma nella ripresa il Tosu compie una grande rimonta portandosi sul 3-2 grazie alle reti di Harakawa, Kanazaki e Cuenca nel giro di tredici minuti. Solo il rigore segnato da Sugimoto nel settimo minuto di recupero evita la sconfitta. Torna a sperare lo Jubilo Iwata che, da ultimo in classifica, a sorpresa vince 2-1 sul campo dell’Oita Trinita con la doppietta di Yamamoto ed è a -7 dal play-out.

TABELLINI E HIGHLIGHTS

Sabato 28 Settembre

Cerezo Osaka 3-1 Gamba Osaka (7′ Bruno Mendes, 10′ Jonjic, 56′ Mizunuma – 90’+2 Ademilson)

Sagan Tosu 3-3 Urawa Red Diamnonds (69′ Harakawa, 74′ Kanazaki, 82′ Cuenca – 6′ Muto, 29′ Nagasawa, 90’+7 Sugimoto rig.)

Kashima Antlers 1-1 Consadole Sapporo (50′ Serginho – 11′ Shindo)

Kawasaki Frontale 1-2 Vissel Kobe (90’+1 Hasegawa – 44′ Villa, 70′ Osaki)

Oita Trinita 1-2 Jubilo Iwata (85′ Mitsuhira rig. – 65′, 90’+6 Yamamoto)

Vegalta Sendai 1-1 Yokohama F. Marinos (89′ Nagato – 21′ Matsubara)

Sanfrecce Hiroshima 1-1 Nagoya Grampus (33′ Nogami – 44′ Maeda)

Domenica 29 Settembre

Matsumoto Yamaga 0-0 FC Tokyo

Shonan Bellmare 0-6 Shimizu S-Pulse (25′, 43′ Elsinho, 44′ Kawai, 45’+2, 56′ Nishizawa, 52′ Douglas)

CLASSIFICA

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*