Meiji Yasuda J3 League, 31° giornata: Kagoshima ancora secondo, il Numazu aggancia il Thespakusatsu al terzo posto. Il Ryukyu si lascia andare – Jworld.it

Meiji Yasuda J3 League, 31° giornata: Kagoshima ancora secondo, il Numazu aggancia il Thespakusatsu al terzo posto. Il Ryukyu si lascia andare

Chiusa la corsa al titolo, nelle ultime tre giornate della Meiji Yasuda J3 League si dovrà decidere solo chi sarà la seconda squadra a far compagnia al Rykyu nella J2 League 2019. Al momento, il secondo posto è occupato dal Kagoshima che nell’ultimo turno ha battuto 2-1 in rimonta le riserve della Tokyo. Tokyo che si era portata avanti al 35′ con Hara, ma l’autogol di Kimura tre minuti dopo ha rimesso tutto in equilibrio. Il Kagoshima ha trovato il successo solo negli istanti finali di partita con Thiago Quirino in gol nel secondo minuto di recupero.

Kagoshima che resta avanti di tre lunghezze rispetto alla coppia formata da Numazu Thespakusatsu. Il Numazu ha vinto 2-1 in trasferta sul campo del Toyama, ribaltando l’iniziale vantaggio dei padroni di casa con due gol negli ultimi cinque minuti firmati da Atsukawa e Fujiwara (rete di Maejima per il Toyama). Il Thespakusatsu, invece, si è fatto agganciare dal Numazu al terzo posto pareggiando con un gran 3-3 contro il Tottori. Entrambe possono ancora sperare per la promozione diretta e tra due settimane ci sarà lo scontro diretto tra Numazu e Kagoshima che potrebbe essere molto significativo in questo senso. Difficile possa rientrare nel discorso il Tottori, lontano otto punti dal secondo posto.

Dopo aver conquistato il titolo e la promozione, il Ryukyu si lascia andare, forse anche troppo, dato che sul campo delle riserve del Cerezo Osaka viene sconfitto con un pesantissimo 6-0. I rosablu segnando tre gol per tempo: nel primo vanno a segno Nakajima due volte e Funaki, mentre nel secondo vanno in gol nel giro di otto minuti Onezawa e Yonezawa, anch’egli autore di una doppietta.

Campionato sottotono per i campioni uscenti dell’Akita che dopo quattro sconfitte consecutive tornano al successo battendo 2-0 il fanalino di coda Kitakyushu. Le reti arrivano nel primo tempo e portano le firme di Fujita e di Eguchi. Sta chiudendo, invece, in positivo il suo campionato il Sagamihara che batte di misura 1-0 il Fujieda e ottiene la sua quarta vittoria in cinque partite. Sagamihara che ci tiene a chiudere bene per regalare un buon fine carriera alla leggenda giapponese Yoshikatsu Kawaguchi, storico portiere della nazionale, che si ritirerà a fine anno all’età di 43 anni.

MEIJI YASUDA J3 LEAGUE – 31.A GIORNATA

Sabato 10 Novembre

Kagoshima United 2-1 FC Tokyo u-23 35′ Hara (T), 38′ Kimura (K, aut.), 90’+2 Quirino (K)

Domenica 11 Novembre

SC Sagamihara 1-0 Fujieda MYFC 17′ Kikuoka

Nagano Parceiro 2-1 Gamba Osaka u-23 9′ Doan (N), 19′ Azuma (N), 75′ Senoo (G)

Yokohama SCC 2-3 Grulla Morioka 7′ Yomesaka (M), 58′ (rig.), 59′ Tsuji (Y), 68′ Kotani (M), 85′ Taniguchi (M)

Kataller Toyama 1-2 Azul Claro Numazu 20′ Maejima (T), 85′ Atsukawa (N), 90’+2 Fujiwara (N)

Giravanz Kitakyushu 0-2 Blaublitz Akita 8′ Fujita, 28′ Eguchi

Cerezo Osaka u-23 6-0 FC Ryukyu 6′, 13′ Nakajima, 27′ Funaki, 46′ Onazawa, 48′, 54′ Yonezawa

Thespakusatsu Gunma 3-3 Gainare Tottori 9′ Takahashi (TG), 11′ Leonardo (GT), 39′ Kazama (TG), 63′, 90’+1 Inoue (GT), 81′ Kinjo (TG)

Classifica

1 Trackback & Pingback

  1. Meiji Yasuda J3 League, gol e highlights della trentunesima giornata – Jworld.it

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*