J1 League 2019, 32ª giornata: lo Yokohama supera la Tokyo, altro stop del Kashima. Gamba Osaka e Kobe salve – Jworld.it

J1 League 2019, 32ª giornata: lo Yokohama supera la Tokyo, altro stop del Kashima. Gamba Osaka e Kobe salve

Lo Jubilo Iwata crede ancora nel miracolo, il pareggio dello Shonan avvicina la salvezza di molte squadre

Mancano solamente 180 minuti al termine della Meiji Yasuda J1 League 2019 ed in classifica regna ancora tanta incertezza. La penultima giornata che si giocherà interamente domani mattina potrebbe essere decisiva, ma potrebbe anche rendere il tutto ancora più incerto, rimandando il discorso agli ultimi novanta minuti.

Ed è proprio domani che lo Yokohama F. Marinos potrebbe festeggiare il suo storico quarto titolo dopo ben 15 anni. I ragazzi di Postecoglou grazie al gol di uno scatenato Teruhito Nakagawa (13 gol in campionato) hanno battuto 1-0 lo Yamaga ed hanno scavalcato la Tokyo portandosi a 64 punti e a +1 sulla squadra della capitale. La banda di Hasegawa ha perso il primato pareggiando 1-1 in casa contro lo Shonan che ha anche sfiorato una clamorosa vittoria. Solo la rete di Morishige nel finale (autore dell’autogol che ha portato avanti lo Shonan), ha impedito al Bellmare di portare a casa tre punti pesantissimi.

Risultati immagini per FC東京 1-1 湘南

Si sta, invece, tagliando fuori da solo dalla corsa al titolo il Kashima che dopo la sconfitta interna col Kawasaki si fa fermare sullo 0-0 sul campo del Sanfrecce Hiroshima che non aveva più niente da chiedere al proprio campionato. Ora gli Antlers sono a -4 dalla vetta ed hanno una piccolissima speranza di poter vincere il titolo, considerando che all’ultima giornata la sfida tra Yokohama e Tokyo potrebbe favorirli. L’impresa, tuttavia, appare molto difficile considerato il momento che stanno vivendo le tre squadre.

Poche speranze ci sono anche per lo Jubilo Iwata che però crede ancora nel miracolo di andare quantomeno ai play-out. La formazione allenata da Jubero si è imposta 2-1 contro il Sapporo con un rigore di Araki nel recupero e si è portata a -4 dallo Shonan. Il derby con il Nagoya, che ha pareggiato 0-0 col Sagan Tosu facendo un passo quasi decisivo verso la salvezza, diviene fondamentale per la società della Yamaha che potrebbe tornare clamorosamente in corsa all’ultima giornata. Tuttavia, molto dipenderà dal risultato dello Shonan nella penultima giornata che ospiterà ad Hiratsuka il Sanfrecce Hiroshima: una vittoria del Bellmare significherebbe retrocessione.

Risultati immagini per rugby tens

Il pareggio dello Shonan, oltre al Nagoya, ha avvicinato tante squadre alla salvezza come Urawa, Shimizu S-Pulse, Nagoya, Sagan Tosu e Vegalta Sendai che potrebbero anche perdere nel prossimo turno ed essere sicure della salvezza in caso di sconfitta del Bellmare contro il Sanfrecce Hiroshima. Sono invece già salve Gamba Osaka Vissel Kobe che hanno vinto le rispettive gare contro Vegalta Sendai e Cerezo Osaka per 2-0 ed 1-0.

TABELLINI E HIGHLIGHTS

Martedì 5 Novembre

Urawa Red Diamonds 0-2 Kawasaki Frontale (35′ Wakizawa, 78′ Kobayashi)

Sabato 23 Novembre

Vissel Kobe 1-0 Cerezo Osaka (76′ Furuhashi)

Shimizu S-Pulse 1-1 Oita Trinita (88′ S. Junior – 45′ Tanaka)

Sanfrecce Hiroshima 0-0 Kashima Antlers

Nagoya Grampus 0-0 Sagan Tosu

Matsumoto Yamaga 0-1 Yokohama F. Marinos (2′ Nakagawa)

Consadole Sapporo 1-2 Jubilo Iwata (88′ Fukai – 26′ Adailton, 90’+6 Araki rig.)

FC Tokyo 1-1 Shonan Bellmare (90’+4 Morishige – 36′ Morishige aut.)

Gamba Osaka 2-0 Vegalta Sendai (69′ Usami, 77′ Adailton)

CLASSIFICA

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*