J1 League 2019, 31ª giornata: la Tokyo ripassa in testa, Yokohama insegue, Kashima ko. Primo successo per Ficcadenti – Jworld.it

J1 League 2019, 31ª giornata: la Tokyo ripassa in testa, Yokohama insegue, Kashima ko. Primo successo per Ficcadenti

Successi per Vegalta Sendai e Sagan Tosu, Shonan nel baratro. Male il Gamba Osaka

Il finale della stagione 2019 della Meiji Yasuda J1 League continua ad essere appassionante, con la lotta per il titolo che si fa sempre più serrata. Inizia invece a delinearsi meglio la situazione in zona retrocessione, dove le distanze tra le ultime tre posizioni e le altre squadre si sono allungate dopo la trentunesima giornata.

In testa alla classifica nuovo cambio della guardia con la Tokyo ritornata in testa grazie al successo per 1-0 sul campo dello Jubilo Iwata ultimo in classifica ed ormai destinato alla retrocessione. Ancora una volta a decidere una partita piuttosto complicata è stato Diego Oliveira da calcio di rigore. Scivola indietro il Kashima che si fa battere 2-0 in casa dal Kawasaki Frontale che con Yamamura ed Hasegawa fa pagare caro gli errori sotto porta ai padroni di casa, anche sfortunati nell’arco dei novanta minuti.

Risultati immagini per kick up a soccer ball

Kashima che scala in terza posizione, venendo superato anche dallo Yokohama F. Marinos che sconfigge 4-2 il Sapporo grazie ad un inizio super di partita da parte di Erik, autore di una doppietta nelle primissime battute. Di Teruhito Nakagawa e del solito Marcos Junior le altre marcature per la squadra di Postecoglou, mentre a nulla serve la doppietta di Musashi Suzuki a quella di Petrovic.

Torna a sorridere il Nagoya che al Toyota Stadium travolge 3-0 il Vissel Kobe con una grande prestazione. Prima vittoria per l’ex Tokyo e Tosu Massimo Ficcadenti che è vicino a salvare la squadra dopo una stagione terribile sotto la guida di Kazama. Il protagonista è stato Naoki Maeda, autore dell’1-0 e dell’assist per il 2-0 di Izumi, mentre il 3-0 è arrivato su autogol di Dankler. Successo importante anche per il Vegalta Sendai che vince lo scontro diretto contro lo Shimizu S-Pulse grazie alle reti di Sekiguchi ed Hiraoka.

Risultati immagini per 仙台 2-0 清水

Vittoria nello scontro diretto pure il Sagan Tosu che batte 1-0 lo Yamaga con il gol di Kanai ad inizio match e mette altri tre punti di distanza dalla zona play-out, occupata dallo Shonan. Il Bellmare ha subito la sesta  sconfitta di fila in quest’ultimo turno perdendo 1-0 sul campo del Cerezo (rete di Okuno) e non rischia solo il play-out, ma anche la retrocessione diretta. All’ultima giornata ci sarà lo scontro diretto con lo Yamaga e per la squadra della prefettura di Hiratsuka potrebbe essere fatale.

Sconfitta anche per il Gamba Osaka, battuto 2-1 in rimonta in casa dell’Oita Trinita, autore di una grande stagione nonostante sia una neopromossa. Ai nerazzurri non basta il solito gol di Usami, con i padroni di casa che ribaltano la sfida con le reti di Mitsuhira ed Iwata. Non è sceso in campo l’Urawa che, impegnato nella finale di Champions contro l’Al Hilal, ha giocato la sua trentunesima giornata lo scorso 29 Ottobre (1-1 contro il Sanfrecce Hiroshima).

TABELLINI E HIGHLIGHTS

Martedì 29 Ottobre

Sanfrecce Hiroshima 1-1 Urawa Red Diamonds (88′ Hashioka aut. – 75′ Iwanami)

Sabato 9 Novembre

Kashima Antlers 0-2 Kawasaki Frontale (62′ Yamamura, 71′ Hasegawa)

Nagoya Grampus 3-0 Vissel Kobe (12′ Maeda, 23′ Izumi, 54′ Dankler aut.)

Yokohama F. Marinos 4-2 Consadole Sapporo (2′, 4′ Erik, 23′ Nakagawa, 70′ M. Junior rig. – 8′, 74′ Suzuki)

Jubilo Iwata 0-1 FC Tokyo (53′ D. Oliveira rig.)

Cerezo Osaka 1-0 Shonan Bellmare (50′ Okuno)

Domenica 10 Novembre

Vegalta Sendai 2-0 Shimizu S-Pulse (20′ Sekiguchi, 48′ Hiraoka)

Oita Trinita 2-1 Gamba Osaka (39′ Mitsuhira, 64′ Iwata – 11′ Usami)

Sagan Tosu 1-0 Matsumoto Yamaga (13′ Kanai)

CLASSIFICA

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*