J2 League 2019, 32ª giornata: altro stop per il Kashiwa, Yamagata secondo. Lotta serrata per i play-off – Jworld.it

J2 League 2019, 32ª giornata: altro stop per il Kashiwa, Yamagata secondo. Lotta serrata per i play-off

Mancano dieci giornate al termine della Meiji Yasuda J2 League 2019 e tutto è ancora il bilico, anche il primo posto che fino a quasi un mese fa sembrava ormai blindato.

Questo perché dopo undici vittorie di fila, il Kashiwa non è riuscito più a raccogliere tre punti e dopo un pareggio ed una sconfitta è arrivato un nuovo pareggio, stavolta sul campo del Kofu  per 1-1. Esaka aveva portato avanti il Reysol ad inizio ripresa, ma al 75′ è arrivato il gol di Kanazone che ha permesso al Ventforet di prendersi un punto importante. Balza in seconda posizione e a -6 dal Kashiwa lo Yamagata che travolge 3-0 il Kagoshima con una doppietta di Otsuki e rete di Sakamoto, il tutto in meno di mezz’ora. Scivola in terza posizione lo Yokohama, bloccato sullo 0-0 dall’Omiya per un punto poco utile ad entrambe.

Risultati immagini per 横浜FC 0-0 大宮
YOKOHAMA FC 0-0 OMIYA ARDIJA

La lotta per i play-off si fa sempre più intensa, con sette squadre nel giro di 6 punti. Al quarto posto troviamo la Kyoto con 55 punti dopo aver battuto 2-0 il Machida con le reti dei bomber Koyamatsu ed Ichimi, mentre si fa superare il Mito, sconfitto 2-1 sul campo del Chiba che si prende tre punti pesanti in chiave salvezza grazie alla doppietta di Kleber Pinheiro. Al settimo posto a -2 dall’Omiya che occupa l’ultima posizione utile per i play-off c’è l’Okayama che ha infilato la terza vittoria di fila battendo 2-0 il fanalino di coda Gifu con i soliti Lee Yong-Jae e Nakama. A 50 punti troviamo il Kofu ottavo ed il Tokushima nono dopo il pareggio di quest’ultimo contro il Nagasaki per 1-1.

Immagine correlata
FAGIANO OKAYAMA 2-0 FC GIFU

In chiave salvezza, oltre a quella del Chiba, vittoria importante per l’Avispa Fukuoka che si impone 1-0 nello scontro diretto col Tochigi penultimocon l’acuto di Jogo Hisashi e si porta a +9 sulla zona retrocessione. Solo un punticino per il Ryukyu che non va oltre il 2-2 sul campo del Kanazawa, ma portandosi a +10 sulla zona retrocessione ed aggancia l’Ehime in quindicesima posizione, con quest’ultimo battuto 2-1 e scavalcato dalla Renofa Yamaguchi. A metà classifica, pareggio per 1-1 tra Albirex Niigata Tokyo Verdy, due squadre che possono tranquillamente considerarsi già salve.

TABELLINI E HIGHLIGHTS

Sabato 14 Settembre

Zweigen Kanazawa 2-2 FC Ryukyu (22′ Clunie, 71′ Kaneko – 37′ Uejo, 82′ Uehara)

JEF United Chiba 2-1 Mito Hollyhock (39′, 60′ rig. K. Pinheiro – 31′ Mae)

Ventforet Kofu 1-1 Kashiwa Reysol (75′ Kanazono – 47′ Esaka)

Tokushima Vortis 1-1 V-Varen Nagasaki (55′ Watai – 69′ Goya)

Kyoto Sanga FC 2-0 Machida Zelvia (62′ Koyamatsu, 81′ Ichimi)

Renofa Yamaguchi 2-1 Ehime FC (12′ Miyuki, 23′ Yamashita – 44′ Fujimoto)

Albirex Niigata 1-1 Tokyo Verdy (77′ Silvinho – 52′ Leandro rig.)

Tochigi SC 0-1 Avispa Fukuoka (9′ Hisashi)

Fagiano Okayama 2-0 FC Gifu (25′ Lee Yong-Jae, 83′ Nakama)

Domenica 15 Settembre

Yokohama FC 0-0 Omiya Ardija

Kagoshima United 0-3 Montedio Yamagata (11′, 16′ Otsuki, 26′ Sakamoto)

CLASSIFICA

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*