Meiji Yasuda J1 League 2019, 23ª giornata: la Tokyo perde ed il Kashima accorcia, il Kawasaki non sa più vincere. Sapporo stratosferico, Yokohama ancora ko – Jworld.it

Meiji Yasuda J1 League 2019, 23ª giornata: la Tokyo perde ed il Kashima accorcia, il Kawasaki non sa più vincere. Sapporo stratosferico, Yokohama ancora ko

Altra vittoria per il Sagan Tosu, torna a sorridere il Kobe. Akasaki salva il Nagoya, pari inutile tra Gamba e Jubilo iwata

La ventitreesima giornata della Meiji Yasuda J1 League è stata molto importante per quanto riguarda sia la lotta per il titolo che quella per la salvezza. Ad undici giornate dal termine, infatti, tutto è ancora in bilico e si prospetta un campionato tiratissimo fino all’ultimo secodno

La capolista Tokyo ha perso 1-0 in casa contro il Sanfrecce Hiroshima (rete decisiva di Kashiwa al 61′) ed ha fatto un clamoroso assist ai Kashima Antlers che passano con lo stesso risultato dei viola sul campo dell’Oita Trinita, portandosi a -4 dalla vetta. Ad infiammare il campionato ci ha pensato l’ultimo arrivo in casa Antlers, Yuki Soma, con il giocatore in prestito dal Nagoya autore di un magnifico sinistro a giro da fuori al 71′. Recupera solo un punto, invece, il Kawasaki Frontale che infila la quarta partita senza vittorie pareggiando 2-2 sul campo del Vegalta Sendai. I Delfini si erano portati avanti con Abe al 23′, ma nella ripresa Shun Nagasawa con una doppietta ha ribaltato il risultato. Solo il gol di Hasegawa al 79′ ha salvato il Kawasaki dalla sconfitta.

Risultati immagini per 仙台 2-2 川崎F

Il risultato più clamoroso arriva da Shizuoka dove il Consadole Sapporo ha polverizzato con un pesante 8-0 lo Shimizu S-Pulse. Grandi protagonisti della partita sono stati Bothroyd con una tripletta e Chanathip con una doppietta ed un doppio assist, mentre le altre reti sono state segnate da Shindo, Musashi Suzuki e Fukumori. Terza sconfitta di fila per lo Yokohama F. Marinos che in casa cade contro il Cerezo Osaka per 2-1, con gli ospiti vittoriosi grazie alla doppietta di Okuno. Nel mezzo inutile il pareggio di Marcos Junior al 68′.

Dopo la vittoria in rimonta ad Osaka, si ripete il Sagan Tosu che torna a vedere la salvezza vincendo 3-2 ad Hiratsuka contro lo Shonan Bellmare. Il Sagan si porta avanti di due reti con la doppietta di Cuenca, ma lo Shona rimonta tra la fine del primo tempo e l’inizio del secondo con i gol di Matsuda e Kobayashi. Nel finale, però, è ancora la formazione ospite a trovare il vantaggio con l’appena arrivato Kanai che regala tre punti pesantissimi ai suoi.

Risultati immagini per team

Respinge l’assalto del Sagan il Vissel Kobe che al Noevir Stadium fa secco 3-0 l’Urawa e torna a vincere dopo cinque partite grazie alle reti di Furuhashi, Yamaguchi e di Iniesta su rigore. Si salva in pieno recupero il Nagoya che pareggia 1-1 sul campo del Matsumoto Yamaga grazie alla rete di Akasaki nel secondo dei quattro minuti di recupero, dopo che Nagai aveva portato avanti i suoi all’80’. Stesso risultato anche al Suita City Stadium tra Gamba Osaka Jubilo Iwata, con un punto che non serve davvero a nessuno: ad Onose ha risposto il rigore nel finale di Nakayama.

TABELLINI E HIGHLIGHTS

Sabato 17 Agosto

Shimizu S-Pulse 0-8 Consadole Sapporo (10′, 89′ Chanathip, 24′, 74′, 79′ Bothroyd, 49′ Shindo, 56′ M. Suzuki, 84′ Fukumori)

Oita Trinita 0-1 Kashima Antlers (71′ Soma)

FC Tokyo 0-1 Sanfrecce Hiroshima (61′ Kashiwa)

Vissel Kobe 3-0 Urawa Red Diamonds (45’+1 Furuhashi, 59′ Yamaguchi, 86′ Iniesta rig.)

Vegalta Sendai 2-2 Kawasaki Frontale (54′, 64′ Nagasawa – 23′ Abe, 79′ Hasegawa)

Shonan Bellmare 2-3 Sagan Tosu (43′ Matsuda, 57′ Kobayashi – 25′, 41′ Cuenca, 90’+4 Kanai

Domenica 18 Agosto

Matsumoto Yamaga 1-1 Nagoya Grampus (80′ Nagai – 90’+2 Akasaki)

Gamba Osaka 1-1 Jubilo Iwata (44′ Onose – 90’+5 Nakayama rig.)

CLASSIFICA

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*