Meiji Yasuda J1 League 2019, 14ª giornata: la Tokyo riparte, Kawasaki beffato nel finale. I Marinos sono terzi, male il Nagoya – Jworld.it

Meiji Yasuda J1 League 2019, 14ª giornata: la Tokyo riparte, Kawasaki beffato nel finale. I Marinos sono terzi, male il Nagoya

Il Kashima frena ad Osaka, vincono Cerezo e Sapporo. Pareggi ad Iwata e Matsumoto

Turno di campionato favorevole alla Tokyo quello appena trascorso nella Meiji Yasuda J1 League 2019, con la capolista che ha allungato nuovamente sulle concorrenti dopo lo stop della scorsa settimana. In questa quattordicesima giornata, il Kawasaki è rimasto beffato nel finale dall’Urawa, mentre il Nagoya ha addirittura perso in casa dell’ultima in classifica. Resta a -6 lo Yokohama F. Marinos, vittorioso nella gara che ha aperto la quattordicesima giornata.

Dopo la sconfitta ad Osaka, la Tokyo è subito ripartita ed ha battuto 3-1 l’Oita Trinita in quello che può essere definito a tutti gli effetti uno scontro diretto, visto l’ottimo inizio della squadra neopromossa in J1. Il grande protagonista è stato come al solito Takefusa Kubo che ha realizzato la sua prima doppietta in J-League a pochi giorni dal suo 18° compleanno, facendosi due bei regali. L’altra rete della Tokyo è stata siglata da Hashimoto he ha aperto le marcature, mentre inutile il gol di Onaiwu per l’Oita che aveva riaperto la gara. Non resta a -4 il Kawasaki Frontale che viene beffato nel finale dall’Urawa che alla prima con Otsuki in panchina ottiene un 1-1 prezioso grazie al gol di Moriwaki nel finale, dopo che Damiao aveva portato avanti i Delfini.

Risultati immagini per 川崎F 1-1 浦和

Resta così agganciato al secondo posto lo Yokohama F. Marinos che tocca quota 27 punti grazie al successo per 2-1 maturato in casa dello Shonan Bellmare. Le reti sono state siglate da Edigar Junio e da Nakagawa, mentre nel mezzo c’è stato il pareggio dei padroni di casa con Taketomi. Male il Nagoya che dopo aver perso in casa contro lo Yamaga, perde anche in trasferta per 3-1 contro l’ultima in classifica, il Vegalta Sendai. Vegalta aiutato dalle papere di Langerak che mette il suo zampino sulla doppietta di Nagasawa nell’ultimo quarto d’ora dopo le reti di Yoshio e Mateus.

Non riescscono a superare i Grampus i Kashima Antlers che al Suita City Stadium non vanno oltre l’1-1 contro il Gamba Osaka. I nerazzurri passano in vantaggio dopo appena 13′ di gioco con Meshino, ma i campioni d’Asia riescono a riprenderla grazie a Doi sul finre del primo tempo e portano a casa un solo punto. Vince, invece, l’altra squadra di Osaka ovvero il Cerezo che si impone 1-0 sul campo del Sagan Tosu che veniva da tre vittorie consecutive. Come la scorsa settimana è ancora Bruno Mendes ad essere decisivo, firmando il gol vittoria al 39′.

Risultati immagini per soccer player

Tre punti pesanti per il Consadole Sapporo che torna al successo dopo tre partite battendo per 1-0 il Sanfrecce Hiroshima che non dà continuità alla vittoria della scorsa settimana. A decidere l’incontro è una rete di Hayasaka al 63′, con il Sapporo che chiuderà poi in 10 la sfida per l’espulsione di Fernandes.

Pareggio poco utile per 1-1 tra Jubilo Iwata Vissel Kobe, con gli amaranto avanti subito al 3′ su rigore con David Villa, ma nel finale Dankler fa una parata sulla linea ed essendo un difensore viene espulso. Dal dischetto si presenta Rodrigues che si fa parare il penalty, ma è fortunato visto che il pallone torna sui suoi piedi e fa 1-1. Stesso risultato anche a Matsumoto tra Yamaga Shimizu S-Pulse ed anche qui sono due rigori a cambiare il risultato. Prima Leandro Pereira porta in vantaggio lo Yamaga al 67′ e poi Douglas pareggia i conti undici minuti più tardi.

TABELLINI E HIGHLIGHTS

Venerdì 31 Maggio

Shonan Bellmare 1-2 Yokohama F. Marinos (44′ Taketomi – 12′ E. Junio, 63′ Nakagawa)

Sabato 1° Giugno

Consadole Sapporo 1-0 Sanfrecce Hiroshima (63′ Hayasaka)

FC Tokyo 3-1 Oita Trinita (30′ Hashimoto, 39′, 90’+1 Kubo – 59′ Onaiwu)

Vegalta Sendai 3-1 Nagoya Grampus (6′ Yoshio, 74′, 82′ Nagasawa – 27′ Mateus)

Jubilo Iwata 1-1 Vissel Kobe (90’+3 Rodrigues – 3′ rig. Villa)

Sagan Tosu 0-1 Cerezo Osaka (39′ Bruno Mendes)

Matsumoto Yamaga 1-1 Shimizu S-Pulse (67′ rig. L. Pereira – 78′ rig. Douglas)

Gamba Osaka 1-1 Kashima Antlers (13′ Meshino – 43′ Doi)

Kawasaki Frontale 1-1 Urawa Red Diamonds (54′ Damiao – 90’+6 Moriwaki)

Classifica

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*