Meiji Yasuda J2 League 2019, 11ª giornata: vincono solo Kanazawa e Yamagata, turno segnato dai pareggi – Jworld.it

Meiji Yasuda J2 League 2019, 11ª giornata: vincono solo Kanazawa e Yamagata, turno segnato dai pareggi

L’undicesima giornata della Meiji Yasuda J2 League 2019 non verrà di certo ricordato per le squadre uscite vittoriose, visto che è stata segnata dai pareggi, col segno X uscito in ben 9 delle 11 gare in programma. Pochissimi anche i gol segnati, con quattro 1-1 e ben cinque 0-0.

Nelle zone nobili della classifica a fare bottino pieno è solamente il Montedio Yamagata che va a vincere al Level-5 Stadium, casa dell’Avispa Fukuoka con il risultato di 1-0 grazie al gol d Minami al 90′. Una vittoria che proietta lo Yamagata nuovamente al secondo posto in panchina con 21 punti, a pari merito con l’Omiya Ardija, fermato sullo 0-0 sul campo del Chiba. L’altra squadra ad aver ottenuto i tre punti in questa undicesima giornata è stata lo Zweigen Kanazawa, vittorioso 2-0 in casa della Renofa Yamaguchi con le reti di Clunie e di Oishi, entrambe arrivate nella ripresa.

Per il resto, si sono visti solamente pareggi. Il Mito Hollyhock resta comunque in testa alla classifica a +2 sullo Yamagata dopo il pareggio interno a reti bianche contro l’Albirex Niigata, stesso risultato ottenuto dal Kashiwa Reysol che resta fermo in quinta posizione dopo il pari contro lo Yokohama. Finisce 1-1, invece, il match tra Ehime Kofu, con gli ospiti avanti al 10′ su rigore con Yokotani, mentre i padroni di casa hanno trovato il pareggio al 56′ con Yoshida. Viene scavalcato dal Kanazawa il Ryukyu che contro il Machida non va oltre l’1-1, sprecando il vantaggio iniziale firmato da Masutani facendosi raggiungere dal gol di Frank a sette dal termine.

Non riesce a far punteggio pieno neanche la Kyoto Sanga fermata sullo 0-0 in casa dal Tokushima, così come non riesce ad approfittarne nemmeno l’Okayama, costretto all’1-1 dalla Tokyo Verdy. Risultato di 0-0 anche nella sfida tra Nagasaki Kagoshima United, con i padroni di casa che perdono una buona occasione di avvicinare ulteriormente la zona play-off.

In bassa classifica non riescono ad approfittare dei passi falsi del Fukuoka e della Yamaguchi Tochigi Gifu che non vanno oltre l’1-1 nello scontro diretto, con i padroni di casa a segno con Oguro al 56′, mentre gli ospiti hanno rimesso a posto le cose grazie al gol di Yamagishi all’85’.

TABELLINI E HIGHLIGHTS

Sabato 27 Aprile

Avispa Fukuoka 0-1 Montedio Yamagata (90′ Minami)

V-Varen Nagasaki 0-0 Kagoshima United

Ehime FC 1-1 Ventforet Kofu (56′ Yoshida – 10′ Yokotani rig.)

FC Ryukyu 1-1 Machida Zelvia (3′ Masutani – 83′ Frank)

Domenica 28 Aprile

Tochigi SC 1-1 FC Gifu (56′ Oguro – 85′ Yamagishi)

Fagiano Okayama 1-1 Tokyo Verdy (75′ Lee Yong-Jae – 38′ Narawa)

Mito Hollyhock 0-0 Albirex Niigata

Kyoto Sanga FC 0-0 Tokushima Vortis

Kashiwa Reysol 0-0 Yokohama FC

JEF United Chiba 0-0 Omiya Ardija

Renofa Yamaguchi 0-2 Zweigen Kanazawa (49′ Clunie, 77′ Oishi)

Classifica

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*