Meiji Yasuda J1 League 2019, 7ª giornata: volano Sanfrecce Hiroshima e Tokyo, pari tra Nagoya ed i Marinos. Il Kawasaki torna a sorridere – Jworld.it

Meiji Yasuda J1 League 2019, 7ª giornata: volano Sanfrecce Hiroshima e Tokyo, pari tra Nagoya ed i Marinos. Il Kawasaki torna a sorridere

L'Oita vince ed ora è terzo! Si riprende il Sapporo, l'Urawa si impone ad Osaka. Il derby di Shizuoka va allo Shimizu, pari tra Shonan e Yamaga

Non ci sono state grosse sorprese nella settima giornata della Meiji Yasuda J1 League 2019 dove le squadre più quotate sono riuscite a portare a casa i tre punti. Nonostante non si siano segnati molti gol, è stata una giornata dove si sono giocate partite avvincenti soprattutto a Kobe, a Tokyo e a Yokohama.

Partiamo dal Misaki Park dove il Sanfrecce Hiroshima riesce a conservare il primo posto battendo 4-2 in rimonta il Vissel Kobe che continua ad essere parecchio labile in fase difensiva. Avanti per ben due volte con Wellington e Furuhashi, gli amaranto si sono fatti prima raggiungere e poi superare nella ripresa con un Daiki Watari scatenato autore di una doppietta dopo il pari siglato da Kashiwa. I viola non sono, però, soli in testa alla classifica con la Tokyo intenzionata a non mollare di un centimetro e la squadra della capitale lo dimostra coi fatti battendo 3-1 i Kashima Antlers. In mezz’ora i ragazzi di Hasegawa chiudono la pratica con rete di Nagai e doppietta del brasiliano Diego Oliveira, vero trascinatore della squadra.Risultati immagini per player

La settima giornata si è aperta sabato con un grande match al Nissan Stadium tra Yokohama F. Marinos Nagoya Grampus, due squadre che stanno mettendo in mostra un bel calcio in quest’inizio di stagione. La partita è terminata 1-1 ma i gol potevano essere molti di più, soprattutto da parte dei Grampus che hanno sprecato tanto come già capitato contro gli Antlers. La squadra di Kazama si è portata avanti su rigore dopo appena 8′ con Jô ed ha sbagliato il 2-0 con Gabriel Xavier al 19′, venendo punita un minuto da un contropiede fulmineo dei Marinos culminato nella rete del bomber Marcos Junior che si sta facendo amare per le sue esultanze alla Dragon Ball. La cosa si è ripetuta anche contro il Nagoya, con il brasiliano che ha mimato la Genkidama di Goku.

Ritrova il successo il Kawasaki Frontale che vince 1-0 in casa del Sagan Tosu ultimo in classifica grazie alla rete ad inizio ripresa di Chinen. Una partita mai in discussione per il Frontale che ha preso il sopravvento sul Tosu a metà del primo tempo ed ha poi dominato nella ripresa. Continua a stupire l’Oita Trinita che si impone 2-0 sul Vegalta Sendai con le reti di Iwata e Onaiwu nella ripresa e si prende il terzo posto approfittando del pari tra Marinos e Grampus. Per l’Oita si tratta del quarto successo in cinque partite per un inizio di campionato oltre ogni previsione e dove tutti i giocatori fanno egregiamente la loro parte.

Dopo tre sconfitte consecutive, respira il Consadole Sapporo di Petrovic che va a vincere 1-0 al Yanmar Nagai Stadium di Osaka contro il Cerezo grazie alla rete di Shindo a dieci minuti dal termine. I rossoneri si portano a nove punti e risalgono di qualche posizione in una classifica che si stava facendo pesante. Sempre ad Osaka, vittoria dell’Urawa Red Diamonds sul campo del Gamba e come il Sapporo vince per 1-0 con un gol nel finale di Ewerton.

Primo successo in campionato per lo Shimizu S-Pulse che trionfa nel derby di Shizuoka sullo Jubilo Iwata per 2-1 coi gol di Chong e Kitagawa, mentre allo Jubilo non è servito l’ennesimo gol di Rodrigues per ribaltare le sorti dell’incontro. Pari per 1-1, invece, tra Shonan Bellmare Matsumoto Yamaga con i padroni di casa che sono andati avanti con Taketomi ad inizio ripresa, ma a diciassette minuti dal 90′ è arrivato il pareggio ospite con Leandro Pereira.

TABELLINI E HIGHLIGHTS

Sabato 13 Aprile

Cerezo Osaka 0-1 Consadole Sapporo 80′ Shindo

Yokohama F. Marinos 1-1 Nagoya Grampus 8′ Jô (N, rig.), 20′ Marcos Junior (Y)

Domenica 14 Aprile

Sagan Tosu 0-1 Kawasaki Frontale 51′ Chinen

FC Tokyo 3-1 Kashima Antlers 5′ Nagai (T) 16′, 29′ Diego Oliveira (T)  55′ Leo Silva (K)

Jubilo Iwata 1-2 Shimizu S-Pulse 36′ Chong (S), 58′ Kitagawa (S), 71′ Rodrigues (J)

Gamba Osaka 0-1 Urawa Red Diamonds 87′ Ewerton

Vissel Kobe 2-4 Sanfrecce Hiroshima 15′ Wellington (K), 23′ Patric (H), 28′ Furuhashi (K) , 65′ Kashiwa (H) 70′, 73′ Watari (H)

Oita Trinita 2-0 Vegalta Sendai 47′ Iwata, 77′ Onaiwu

Shonan Bellmare 1-1 Matsumoto Yamaga 51′ Taketomi (S), 83′ L. Pereira (Y)

Classifica

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*