Meiji Yasuda J2 League 2019, 8ª giornata: lo Yamagata vola, in alto si fermano tutte. Vincono Kanazawa ed Omiya – Jworld.it

Meiji Yasuda J2 League 2019, 8ª giornata: lo Yamagata vola, in alto si fermano tutte. Vincono Kanazawa ed Omiya

L’ottava giornata della Meiji Yasuda J2 League ha visto balzare in testa alla classifica lo Yamagata che ha approfittato dei passi falsi delle squadre che si trovano in alta classifica. Continuano a fare bene Kanazawa ed Omiya che si portano a ridosso della zona play-off, mentre in bassa classifica le cose cambiano poco con il Fukuoka che fa qualche passettino in avanti.

Giunti quasi alla decima giornata, possiamo già dire che quella di quest’anno è una J2 che appare davvero indecifrabile. Adesso, in testa alla classifica si è portato il Montedio Yamagata che conferma la grande partenza di quest’anno. Lo Yamagata si dimostra tanto concreto in avanti quanto solido dietro, non a caso ha subito solamente quattro reti in questo inizio di stagione. Dopo la vittoria contro la Kyoto Sanga di mercoledì, lo Yamagata vince sul suo campo per 2-1 contro una Tokyo Verdy che ancora deve trovare la giusta quadratura con Gary White in panchina. La Verdy si era portata anche in vantaggio sul finire del primo tempo con Junki Koike, ma lo Yamagata ha rimontato nella ripresa con le reti di Sakamoto all’ora di gioco e di Otsuki al 90′.

Se lo Yamagata vola in testa alla classifica, però, è anche perché deve ringraziare le altre squadre che la precedevano e che si sono fermate tutte. Il Mito Hollyhock non sa più vincere e contro il Tokushima Vortis è arrivato il quarto pareggio in cinque partite, con l’1-1 del Vortis arrivato nel recupero con Buijs che ha risposto al gol di Kurokawa al 77′. Stesso risultato si è verificato nello scontro diretto tra Ryukyu Kashiwa Reysol, con i padroni di casa che saranno comunque contenti per il punto ottenuto vista la differenza tra le due squadre. Il Kashiwa si era subito portato avanti al 3′ con Gabriel, non riuscendo però a chiudere la partita e facendosi raggiungere dal gol di Uejo all’82’. Fermato anche il Ventforet Kofu che non va oltre l’1-1 col Machida, venendo salvato da Peter Utaka a dieci minuti dal termine.

Oltre allo Yamagata, sta stupendo in questo inizio di campionato anche lo Zweigen Kanazawa che con il successo per 1-0 sul Chiba va ad occupare il sesto posto, valevole per i play-off. Quella contro il Chiba è stata la terza vittoria consecutiva per il Kanazawa, a segno con Komatsu al 72′. Terzo successo di fila anche per l’Omiya Ardija che si è imposto 2-0 sul campo del fanalino di coda Kagoshima United con le reti di Hatao e Babunski, arrivate entrambe nella ripresa. Gli Scoiattoli si portano in settima posizione con quattordici punti, gli stessi del Kanazawa.

Si rialza dopo la sconfitta interna con lo Yamagata la Kyoto Sanga che va a vincere sul campo del Tochigi per 2-1 in rimonta grazie alla doppietta di Ichimi che ha risposto al gol iniziale di Fujiwara, mentre si chiude con un pirotecnico 3-3 la sfida tra Fagiano Okayama ed Albiex Niigata con Lee Yong-Jae da una parte e Francis dall’altra gran protagonisti con una doppietta a testa. Non riesce ad infilare due successi di fila, invece, l’Avispa Fukuoka che ottiene comunque un punto importante su un campo difficile come quello dello Yokohama, pareggiando 1-1 e venendo beffato solamente al 79′ da Laajab su calcio di rigore dopo essere passato in vantaggio con Yang Dong-Hyun al 57′ sempre su rigore.

Dopo tre sconfitte consecutive, torna a sorridere l’Ehime che batte 2-0 lo Gifu con le reti di Niwa e Kondo, mentre finisce 2-2 la sfida tra Renofa Yamaguchi Nagasaki, rispettivamente penultima e terzultima in classifica. La Yamaguchi parte bene e segna due gol nei primi dodici minuti con Mae e Takai, poi il Nagasaki è riuscito a venirne fuori rimontando lo svantaggio grazie alla doppietta dell’eterno Keiji Tamada, storico giocatore del Giappone ed ex Nagoya.

TABELLINI E HIGHLIGHTS

Domenica 7 Aprile

Fagiano Okayama 3-3 Albirex Niigata 2′ Obu (N), 7′ Nakama (O), 46′, 49′ Lee Yong-Jae (O), 73′, 90’+5 Francis (N)

Kagoshima United 0-2 Omiya Ardija 48′ Hatao, 90’+2 Babunski

Ehime FC 2-0 FC Gifu 1′ Niwa, 72′ Kondo

Yokohama FC 1-1 Avispa Fukuoka 57′ Yang Dong-Hyun (F, rig.), 79′ Laajab (Y, rig.)

Montedio Yamagata 2-1 Tokyo Verdy 44′ J. Koike (T), 60′ Sakamoto (Y), 90′ Otsuki (Y)

V-Varen Nagasaki 2-2 Renofa Yamaguchi 10′ Mae (Y), 12′ Takai (Y), 27′, 88′ Tamada (N)

Tochigi SC 1-2 Kyoto Sanga FC 3′ Fujiwara (T), 42′, 52′ Ichimi (K)

Mito Hollyhock 1-1 Tokushima Vortis 77′ Kurokawa (M), 90’+4 Buijs (T)

Zweigen Kanazawa 1-0 JEF United Chiba 72′ Komatsu

Machida Zelvia 1-1 Ventforet Kofu 44′ Todaka (M), 80′ Utaka (K)

FC Ryukyu 1-1 Kashiwa Reysol 3′ Gabriel (K), 82′ Uejo (R)

CLASSIFICA

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*