Meiji Yasuda J2 League 2019, 5ª giornata: il Ryukyu rallenta, ma è solo in vetta. Crolla il Kashiwa, prima vittoria per il Fukuoka di Pecchia – Jworld.it

Meiji Yasuda J2 League 2019, 5ª giornata: il Ryukyu rallenta, ma è solo in vetta. Crolla il Kashiwa, prima vittoria per il Fukuoka di Pecchia

Foto: J-League

La quinta giornata della Meiji Yasuda J2 League non verrà certo ricordata per il numero di gol segnati, ma è stata una giornata dove ci sono state molte sorprese, andando a ribadire come nel campionato cadetto giapponese nulla sia scontato.

Dopo aver vinto le prime quattro partite, si ferma la corsa del Ryukyu che non va oltre l’1-1 sul campo del Montedio Yamagata. A mettere la firma sul vantaggio ospite è sempre e soltanto Koji Suzuki che è già a quota sei reti in campionato e primo nella classifica marcatori. Stavolta, però, Suzuki non basta perché a due minuti dal novantesimo lo Yamagata segna la rete del definitivo pareggio con Kumamoto. Ryukyu che comunque resta in testa alla classifica con tredici punti visto che il Kashiwa Reysol cade a sorpresa in casa contro l’Okayama per 1-0 (rete di Lee Yong-Jae all’82’) e resta secondo con dodici punti.

Salva la propria panchina Fabio Pecchia che ottiene il primo successo alla guida dell’Avispa Fukuoka che va a vincere di misura per 1-0 sul campo dell’Albirex Niigata, una delle squadre migliori in questo inizio di campionato. Il tecnico di Formia aveva collezionato solo un punto in quattro partite e gli serviva una vittoria se voleva conservare il posto. Vittoria che è arrivata a sei minuti dalla fine grazie al secondo gol consecutivo con la maglia dell’Avispa di Yang Dong-Hyun, arrivato dal Cerezo Osaka solo due settimane fa.

Oltre all’Albirex, si ferma anche il Ventforet Kofu che impatta 1-1 in casa con lo Zweigen Kanazawa. Gli ospiti si sono portati avanti al 12′ con Clunie ed hanno accarezzato la vittoria fino al 93′, quando è arrivato il pareggio di Sato a smorzare l’entusiasmo. Kofu che resta in terza posizione visto che neanche il Mito Hollyhock è riuscito a vincere, bloccato anch’esso sull’1-1 in casa dell’Omiya Ardija. Il Mito si era portato in vantaggio con Murata al 47′, ma l’Omiya ha pareggiato i conti a dieci minuti dal termine con il primo gol in campionato di Genki Omae, capocannoniere la passata stagione. Finisce 1-1 anche tra Chiba Kyoto con i secondi che non riescono ad avvicinarsi ai piani alti della classifica a causa del gol di Arai che al 76′ pareggia la rete di Koyamatsu, arrivata al 21′. Punto inutile anche per il Chiba che resta ultimo.

Nella parte intermedia della classifica, invece, troviamo il V-Varen Nagasaki che ottiene tre punti importanti sul campo dell’Ehime vincendo 1-0 grazie alla rete di Choi Kyu-Baek nei primi minuti di partita e si porta a quota 7 punti. Sette punti anche per il Tochigi che infila la seconda vittoria consecutiva battendo in trasferta la Renofa Yamaguchi per 1-0 con il gol di Oguro al 27′. Vincono anche Yokohama Machida che trionfano rispettivamente su Gifu Kagoshima per 2-0 ed 1-0, mentre la Tokyo Verdy non riesce a superare il Tokushima Vortis, venendo fermata sull’1-1.

MEIJI YASUDA J2 LEAGUE 2019 – 5ª GIORNATA

Sabato 23 Marzo

Yokohama FC 2-0 FC Gifu 57′ Laajab (rig.), 85′ Matsuura

Omiya Ardija 1-1 Mito Hollyhock 47′ Murata (M), 80′ Omae (O)

Ventforet Kofu 1-1 Zweigen Kanazawa 12′ Clunie (K), 90’+3 Sato (V)

Albirex Niigata 0-1 Avispa Fukuoka 84′ Yang Dong-Hyun

Kashiwa Reysol 0-1 Fagiano Okayama 82′ Lee Yong-Jae

Ehime FC 0-1 V-Varen Nagasaki 10′ Choi Kyu-Baek

Domenica 24 Marzo

Kagoshima United 0-1 Machida Zelvia 45′ Nakashima (rig.)

Montedio Yamagata 1-1 FC Ryukyu 64′ K. Suzuki (R, rig.), 88′ Kumamoto (Y)

Tokushima Vortis 1-1 Tokyo Verdy 54′ Kishimoto (T), 90′ Ri Yong-Jik (V)

JEF United Chiba 1-1 Kyoto Sanga FC 21′ Koyamatsu (K), 76′ Arai (C)

Renofa Yamaguchi 0-1 Tochigi SC 27′ Oguro (rig.)

Classifica

 

1 Trackback & Pingback

  1. Meiji Yasuda J2 League 2019, gol e highlights della quinta giornata – Jworld.it

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*