I derby della J-League: dal Tamagawa Clasico al derby dello Shikoku – Jworld.it

I derby della J-League: dal Tamagawa Clasico al derby dello Shikoku

Tutti i derby che si giocano ogni anno nei vari campionati di J-League

Le rivalità e gli sfottò sono, quando non sfociano in situazioni poco piacevoli, il sale del calcio e così è anche in Giappone. Anche nel Sol Levante, infatti, nelle varie divisioni ci sono e ci sono stati diversi derby che hanno regalato emozioni a non finire, I derby in Giappone sono divisi in due grande categorie: nazionali e locali. Partiamo da quelli nazionali, con una sfida che non esiste più al giorno d’oggi ovvero quella tra gli Yokohama F. Marinos e i Verdy Kawasaki (l’odierno Tokyo Verdy). Questa è stata una delle sfide nazionali più sentite fino al 2001, quando il club si spostò da Kawasaki a Tokyo divenendo l’attuale club. Altro derby nazionale è quello tra Kashima Antlers Jubilo Iwata, con la rivalità nata a partire dagli anni 2000 dove entrambi i club vincevano tanto in J1 League. La rivalità, nonostante i due club non riescano più ad affermarsi come un tempo, è ancora molto accesa.

Terzo ed ultimo derby nazionale è quello tra Urawa Red Diamonds Gamba Osaka, considerato uno dei derby più sentiti del Giappone, trattandosi dei due club che hanno scritto la storia del Giappone calcistico in Asia vincendo la AFC Champions League. Per quanto riguarda i derby locali, essi ne sono davvero tanti ma sono almeno tre quelli più importanti: il Tamagawa Clasico, il derby di Osaka ed il derby di Yokohama. Il Tamagawa Clasico viene disputato da Kawasaki Frontale e dalla Tokyo e tra le tifoserie vi è un accesissima rivalità. Quest’anno, la partita celebrerà il suo ventennale, essendo stato riconosciuto come derby nel 1999. Il derby di Osaka vede sfidarsi il Gamba Osaka ed il Cerezo Osaka, con le tifoserie che si stuzzicano prima della sfida sui social. Prima dell’ultimo derby, infatti, i tifosi del Gamba Osaka hanno postato su Twitter le bacheche dei due club per mostrare a quelli del Cerezo chi comanda, avendo il Gamba vinto molti più trofei. Il derby di Yokohama, invece, vede battagliare sul campo lo Yokohama FC e lo Yokohama F. Marinos, anche se il navigare troppo spesso in J2 da parte dei primi ha impedito il disputarsi di molte sfide. Proprio questa differenza di categoria permette ai tifosi dei Marinos di sentirsi superiori rispetto ai cugini e la squadra lo ha dimostrato nel derby di coppa dello scorso anno.

Questi sono i tre derby più sentiti tra quelli locali ma, come già anticipato, ce ne sono tanti altri come ad esempio il derby di Tokyo dove si affrontano la Tokyo e la Tokyo Verdy ed è molto sentito soprattutto dai tifosi della Tokyo Verdy che affermano di essere la prima squadra della capitale, essendo nati prima seppur su altro nome.Altri derby sono il derby di Shizuoka tra lo Jubilo Iwata e lo Shimizu S-Pulse che si giocano il comando della prefettura quasi ogni anno, essendo stabilmente in J1 o il derby di Kanagawa tra Yokohama F. Marinos e Kawasaki Frontale, anch’esso molto sentito . E non è finita qui, questo l’elenco di tutti i derby che hanno o possono avere luogo in Giappone, anche sotto lo stesso nominativo

DERBY NAZIONALI

Verdy Kawasaki – Yokohama F. Marinos (NON PIÙ ESISTENTE)

Kashima Antlers – Jubilo Iwata

Urawa Red Diamonds – Gamba Osaka

DERBY LOCALI

Derby cittadini

Derby di Saitama: Urawa Red Diamonds – Omiya Ardija

Derby di Yokohama: Yokohama F. Marinos – Yokohama FC

Derby delle prefetture

Derby di Osaka: Gamba Osaka – Cerezo Osaka

Derby di Tokyo: FC Tokyo – Tokyo Verdy

Derby di Shizuoka: Jubilo Iwata – Shimizu S-Pulse – Fujieda MYFC, Azul Claro Numazu

Derby di Kanagawa: Yokohama F. Marinos/Yokohama FC – Kawasaki Frontale – Shonan Bellmare – Yokohama SCC – SC Sagamihara

Tokyo Classic: FC Tokyo – Machida Zelvia

Derby di Chiba: JEF United Chiba – Kashiwa Reysol

Derby di Ibaraki: Kashima Antlers – Mito Hollyhock

Derby dello Shinshu: Matsumoto Yamaga – Nagano Parceiro

Derby di Fukuoka: Avispa Fukuoka – Giravanz Kitakyushu

Derby del Tohoku: Blaublitz Akita – Grulla Morioka – Fukushima United – Montedio Yamagata/Vegalta Sendai – Vanraure Hachinohe

Derby del Michinoku: Vegalta Sendai – Montedio Yamagata

Derby del Kanto

Derby del Kanto del nord: Mito Hollyhock/Kashima Antlers – Tochigi SC – Thespakusatsu Gunma

Tamagawa Clasico: Kawasaki Frontale – FC Tokyo

Takesho Derby: Machida Zelvia – SC Sagamihara

Derby del Koshinetsu

Konshin Derby: Ventforet Kofu – Matsumoto Yamaga

Derby del Chūbu

Fujisan Derby: Ventforet Kofu – Shimizu S-Pulse

Derby dell’est

Derby del Tokai: Shimizu S-Pulse/Jubilo Iwata – Nagoya Grampus

Meigi Derby: Nagoya Grampus – FC Gifu

Derby del Kansai

Kansai Derby: Kyoto Sanga – Gamba Osaka/Vissel Kobe

Kehan Derby: Kyoto Sanga – Gamba Osaka/Cerezo Osaka

Hashin Derby: Gamba Osaka/Cerezo Osaka – Vissel Kobe

Derby dello Shikoku

Shikoku Derby: Tokushima Vortis – Ehime FC/Kamatamare Sanuki

Derby del Kyushu

Kyushu Derby: Avispa Fukuoka – Giravanz Kitakyushu/Sagan Tosu/Oita Trinita/Roasso Kumamoto/Kagoshima United/V-Varen Nagasaki

ALTRI DERBY

Kawanakajima Derby: Ventforet Kofu – Albirex Niigata

Tenchijin Derby: Montedio Yamagata – Albirex Niigata

Hakusan Derby: Zweigen Kanazawa – FC Gifu

Seto Ohashi Derby: Fagiano Okayama – Kamatamare Sanuki

Derby dello stretto: Vissel Kobe – Tokushima Vortis

Derby dello stretto di Kanmon: Giravanz Kitakyushu – Renofa Yamaguchi

 

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*