Meiji Yasuda J2 League, ultima giornata: Yamaga e Oita Trinita promosse in J1! Yokohama, Omiya e Tokyo Verdy ai play-off – Jworld.it

Meiji Yasuda J2 League, ultima giornata: Yamaga e Oita Trinita promosse in J1! Yokohama, Omiya e Tokyo Verdy ai play-off

Sabato si è conclusa la Meiji Yasuda J2 League che ha espresso i suoi verdetti definitivi.

Ad essere promosse direttamente in Meiji Yasuda J1 League sono Matsumoto Yamaga ed Oita Trinita. Ai Tamiganzu basta uno 0-0 contro il Tokushima Vortis per mantenere il primo posto e tornare in massima divisione dopo tre anni dalla sua prima, storica partecipazione. Le Tartarughe, invece, rischiano pareggiando 1-1 sul campo del Montedio Yamagata, ma riescono a strappare comunque la promozione diretta grazie ad una migliore differenza reti rispetto allo Yokohama. Per l’Oita si tratta della seconda promozione in due anni, mostrando come la società abbia lavorato magnificamente in questi anni. L’ultima apparizione in J1 risale al 2013

Yokohama, quindi, che dovrà accontentarsi di disputare i play-off pur avendo battuto anche il Kofu per 1-0 in trasferta ed infilato la quarta vittoria consecutiva. Per gli azzurri è comunque un traguardo storico che sognano di tornare in massima divisione dopo ben 11 anni dall’ultima apparizione e giocare in J1 il derby di Yokohama contro i Marinos. Yokohama che è già in finale dato che quest’anno ai play-off parteciperanno solamente tre squadre poiché il Machida Zelvia, pur essendo arrivato quarto, non dispone dei giusti requisiti per partecipare alla J1.

Un posto in finale se lo giocheranno quindi Omiya Ardija Tokyo Verdy questa domenica in casa degli Scoiattoli. L’Omiya si è qualificato ai play-off al fotofinish e deve ringraziare lo Gifu che ha fermato l’Avispa Fukuoka sullo 0-0, impedendo agli uomini di Ihara di mantenere la sesta posizione. Gli Scoiattoli, invece, hanno fatto il proprio dovere, andando a vincere 1-0 sul campo dell’Okayama grazie al gol di Kikuchi al 67′. Alla Verdy, invece, è bastato l’1-1 contro il Machida per essere sicuro dei play-off visto il passo falso del Fukuoka.

Chi vincerà tra Omiya e Tokyo Verdy se la giocherà con lo Yokohama per poter affrontare la terzultima squadra in J1 e provare a raggiungere la massima divisione. Le date relative alle sfide successive a quella tra Omiya e Tokyo Verdy saranno annunciate in seguito.

MEIJI YASUDA J2 LEAGUE – 42.A GIORNATA

Montedio Yamagata 1-1 Oita Trinita 18′ Hoshi (O), 90’+1 Rodrigues (Y)

Matsumoto Yamaga 0-0 Tokushima Vortis

Fagiano Okayama 0-1 Omiya Ardija 67′ Kikuchi

Machida Zelvia 1-1 Tokyo Verdy 76′ Hayashi (T), 82′ Otani (M)

Roasso Kumamoto 3-0 Ehime FC  52′ Ito, 57′ Kamimura, 80′ Tanaka

Ventforet Kofu 0-1 Yokohama FC 70′ Saito

Zweigen Kanazawa 3-1 Mito Hollyhock 14′ Sugimura (K), 37′ Kimura (M), 45’+1 Maranhao (K), 88′ Kaneko (K)

Kamatamare Sanuki 0-2 Kyoto Sanga 45′ Juninho, 90’+1 Ono

FC Gifu 0-0 Avispa Fukoka

JEF United Chiba 0-0 Tochigi SC

Albirex Niigata 0-2 Renofa Yamaguchi 42′ Takai, 46′ Yamashita

Classifica finale

Verdetti Meiji Yasuda J2 League 2018

  • Matsumoto Yamaga ed Oita Trinita promosse direttamente in Meiji Yasuda J1 League 2019
  • Yokohama FC, Omiya Ardija e Tokyo Verdy qualificate per i play-off promozione (Machida escluso poiché non possiede i requisiti per l’ammissione in Meiji Yasuda J1 League 2019)
  • Roasso Kumamoto e Kamatamare Sanuki retrocessi in Meiji Yasuda J3 League 2019
  • Genki Omae (Omiya Ardija) vince la Scarpa d’oro grazie ai 24 gol segnati in campionato. Secondo Onaiwu (Renofa Yamaguchi, 22 gol) e terzo Funayama (JEF United Chiba, 19 gol

 

1 Trackback & Pingback

  1. Meiji Yasuda J2 League, gol e highlights dell’ultima giornata – Jworld.it

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*