Meiji Yasuda J2 League, 33° giornata: Yamaga e Machida rallentano ancora, Oita e Omiya uniche a sorridere tra le prime sei – Jworld.it

Meiji Yasuda J2 League, 33° giornata: Yamaga e Machida rallentano ancora, Oita e Omiya uniche a sorridere tra le prime sei

Dopo la trentatreesima giornata della Meiji Yasuda J2 League, le distanze tra le squadre che lottano per la promozione diretta e per i play-off non sono cambiate di molto.

In testa, si fermano ancora Matsumoto Yamaga Machida Zelvia, con i primi fermati in casa dalla Renofa Yamaguchi sullo 0-0, mentre i secondi sono stati sconfitti al fotofinish in casa dell’Omiya Ardija, vittorioso grazie alla rete di Komoto nel recupero. Delle prime sei, oltre l’Omiya, è solo l’Oita Trinita a poter sorridere visto che hanno vinto il loro match con un netto 5-0 sul malcapitato Kamatamare (gran protagonista Fujimoto con una doppietta, poi reti di Baba, Hoshi e Kiyomoto).

Crolla, invece, tra le mura amiche lo Yokohama sconfitto 2-1 dal Mito Hollyhock, a segno con Ito e Tamukai. Per gli azzurri momentaneo pareggio firmato Ibba Laajab. Dopo tre successi consecutivi, viene stoppata dal Roasso Kumamoto sul 2-2 la Tokyo Verdy. La partita si era messa in salita a causa della rete di An Byong-Jun ma la Verdy aveva ribaltato il risultato tra il primo ed il secondo tempo con le reti di Sato e Douglas Vieira. A dodici minuti dal termine, però, i Cavalli Rampanti hanno trovato il pareggio con Tanaka. Partita che la Verdy avrebbe potuto chiudere prima se lo stesso Vieira non avesse sbagliato il rigore sul 2-1 a venti minuti dal termine.

Risultati che vanno benissimo al Tokushima Vortis che batte 2-1 lo Gifu grazie al gol in pieno recupero di Omotehara, arrivato dopo quelli di David Barral per il Tokushima e di Yamagishi per lo Gifu e si porta ad un passo dalla zona play-off. Non ne approfitta, invece, l’Avispa Fukuoka bloccato sul campo del Chiba con un pirotecnico 3-3 e da uno scatenato Funayama, autore di una tripletta che per poco non dava i tre punti ai suoi.

Non ci sono grossi cambiamenti neanche in bassa classifica dove, al buon punto del Kumamoto e alle sconfitte di Gifu e Kamatamare, va aggiunto il pari del Kyoto Sanga per 2-2 sul campo dell’Okayama. I viola devono ancora una volta ringraziare il bomber uruguagio Renzo Lopez che firma il gol del pareggio negli istanti finali di gara.

Vincono e si mantengono a distanza dalla zona rossa Albirex Niigata ed Ehime, con i primi vittoriosi 2-1 sul Kanazawa solamente nel recupero grazie alla rete di Homma, mentre i secondi si impongono 3-1 sul campo del Tochigi grazie ai gol di Kondo, Junki e Kawahara. Inutile, per i gialli, la rete del momentaneo 1-1 di Kawata. Si chiude sull’1-1, invece, la sfida tra Montedio Yamagata Kofu. I padroni di casa erano passati in vantaggio ad inizio partita con il solito Kobayashi, ma si sono fatti raggiungere a sette minuti dalla fine dal gol di Soneda.

MEIJI YASUDA J2 LEAGUE – 33.A GIORNATA

Sabato 15 Settembre

Matsumoto Yamaga 0-0 Renofa Yamaguchi

Omiya Ardija 1-0 Machida Zelvia 90’+3 Komoto

Montedio Yamagata 1-1 Ventforet Kofu 5′ Kobayashi (Y), 83′ Soneda (K)

Tokushima Vortis 2-1 FC Gifu 41′ D. Barral (T), 80′ Yamagishi (G), 90’+4 Omotehara (T)

Tochigi SC 1-3 Ehime FC 51′ Kondo (E), 61′ Kawata (T), 89′ Junki (E), 90’+4 Kawahara (E)

Fagiano Okayama 2-2 Kyoto Sanga FC 8′ Lee Yong-Jae (O), 21′ Kaio (K), 54′ Nakama (O), 90’+1 R. Lopez (K)

Oita Trinita 5-0 Kamatamare Sanuki 15′ Baba, 21′, 55′ Fujimoto, 39′ Hoshi, 84′ Kiyomoto

Albirex Niigata 2-1 Zweigen Kanazawa 23′ Watanabe (N), 26′ Yamamoto (K), 90’+2 Homma (N)

Domenica 16 Settembre

Yokohama FC 1-2 Mito Hollyhock 30′ Ito (M), 34′ Laajab (Y), 38′ Tamukai (M)

Tokyo Verdy 2-2 Roasso Kumamoto 7′ An Byong-Jun (K), 13′ Sato (T), 57′ Vieira (T), 78′ Tanaka (K)

JEF United Chiba 3-3 Avispa Fukuoka 15′ (rig.), 49′, 82′ Funayama (C), 13′ Suzuki (F), 72′ Yoshimoto (F), 90’+3 Hisashi (F)

Classifica

 

1 Trackback & Pingback

  1. Meiji Yasuda J2 League, gol e highlights della trentatreesima giornata – Jworld.it

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*