Meiji Yasuda J2 League, 31° giornata: il Machida stacca lo Yamaga, Yokohama e Fukuoka si avvicinano alla vetta – Jworld.it

Meiji Yasuda J2 League, 31° giornata: il Machida stacca lo Yamaga, Yokohama e Fukuoka si avvicinano alla vetta

Classifica che si fa sempre più interessante dopo trentunesima giornata in Meiji Yasuda J2 League con il Machida Zelvia che vince 2-0 in casa del Kofu e stacca il Matsumoto Yamaga, fermato sull’1-1 sul campo del Mito Hollyhock. A decidere la partita dello Zelvia sono stati il gol di Nakashima su rigore e l’autogol di Kozuka, entrambi arrivati nel primo tempo, mentre a Mito sono andati in gol Kimura per i padroni di casa nella prima parte e Tanaka per gli ospiti nella ripresa.

Vede la targa dello Yamaga lo Yokohama che si sbarazza per 3-1 della Kyoto Sanga. A risolvere la pratica, è servita una doppietta di Kitazume nel giro di due minuti dopo il pareggio ospite siglato da Shigehiro che aveva risposto al gol iniziale di Laajab. Vicino anche l’Avispa Fukuoka che batte l’Oita Trinita per 1-0 con la rete di Mineiroin pieno recupero e si porta a -5.

Oita che scivola fuori dalla zona play-off a favore dell’Omiya Ardija, vittorioso per 1-0 in casa dello Gifu grazie all’autogol di Abe a due minuti dal novantesimo. Davanti agli Scoiattoli resta la Tokyo Verdy che si impone con lo stesso risultato sul campo del Kanazawa con il gol del brasiliano Douglas Vieira.

Prova a rientrare in gioco per i play-off il Tokushima Vortis che travolge il Kamatamare per 4-0. A trascinare il Vortis sono i due acquisti più importanti della sessione estiva, Barral e Utaka, entrambi a segno in questa partita. Le altre marcature sono state siglate da Maekawa e Konishi.

Continua il crollo verticale della Renofa Yamaguchi sconfitta sul suo campo con un netto 4-0 dal Chiba. La squadra di Esnaider la sblocca a fine primo tempo con Funayama ed affonda i padroni di casa nella ripresa con le reti di Machida, Ibusuki e Yada. Chiba che è l’unica squadra in bassa classifica a vincere, visto che Albirex Niigata ed Ehime non si fanno del male pareggiando per 0-0 e con il Roasso Kumamoto sconfitto 2-1 sul campo dello Yamagata.

Dopo nove risultati utili consecutivi (sei vittorie e tre pareggi) si ferma il Tochigi sconfitto di misura per 1-0 a casa sua dall’Okayama a cui basta la rete di Masuda dopo appena due minuti per portare i tre punti a casa.

MEIJI YASUDA J2 LEAGUE – 31.A GIORNATA

Sabato 1 Settembre

Yokohama FC 3-1 Kyoto Sanga FC 14′ Laajab (Y), 67′ Shigehiro (K), 69′, 71′ Kitazume (Y)

Mito Hollyhock 1-1 Matsumoto Yamaga 23′ Kimura (M), 59′ Tanaka (Y)

Ventforet Kofu 0-2 Machida Zelvia 17′ Nakashima (rig.), 45’+3 Kozuka (aut.)

Kamatamare Sanuki 0-4 Tokushima Vortis 16′ Barral, 19′ Maekawa, 90’+3 Utaka, 90’+5 Konishi

FC Gifu 0-1 Omiya Ardija 88′ Abe (aut.)

Avispa Fukuoka 1-0 Oita Trinita 90’+3 Mineiro

Montedio Yamagata 2-1 Roasso Kumamoto 9′ Sakano (Y), 62′ Ito (K), 90’+4 Bruno (Y)

Tochigi SC 0-1 Fagiano Okayama 2′ Masuda

Renofa Yamaguchi 0-4 JEF United Chiba 45’+3 Funayama, 56′ Machida, 77′ Ibusuki, 90’+6 Yada

Zweigen Kanazawa 0-1 Tokyo Verdy 66′ D. Vieira

Ehime FC 0-0 Albirex Niigata

Classifica

1 Trackback & Pingback

  1. Meiji Yasuda J2 League, gol e highlights della trentunesima giornata – Jworld.it

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*