Meiji Yasuda J1 League, 20° giornata: lo Shonan sgambetta anche l’Hiroshima e fa sorridere Tokyo e Kawasaki. Jo trascina il Nagoya – Jworld.it

Meiji Yasuda J1 League, 20° giornata: lo Shonan sgambetta anche l’Hiroshima e fa sorridere Tokyo e Kawasaki. Jo trascina il Nagoya

Tre punti preziosi per Tosu e Kashiwa, il Kashima trionfa all'ultimo respiro. Lo Jubilo Iwata ribalta il Vegalta Sendai, pari a reti bianche tra Urawa e Nagasaki

Nella ventesima giornata di Meiji Yasuda J1 League, torna a fermarsi la capolista Sanfrecce Hiroshima frenata sul suo campo dallo Shonan Bellmare che continua a mettere i bastoni tra le ruote a le big del campionato. All’Edion Stadium, la partita si conclude 2-2 con lo Shonan che si porta addirittura in vantaggio con il rigore di Yamasaki al 32′. Prima della fine della prima frazione, l’Hiroshima riporta in equilibrio il match con il rigore di Patric, a segno per la quindicesima volta. Nel secondo tempo, l’Hiroshima sembra completare la rimonta al 78′ con Kashiwa, ma il compagno Wada rovina tutto in pieno recupero con un autogol.

Lo sgambetto dello Shonan fa sorridere la Tokyo che ha il suo bel da fare per liberarsi del Vissel Kobe ancora orfano di Iniesta. Alla fine, la squadra della capitale riesce a vincere di misura per 1-0 al 90′ grazie alla seconda rete di Lins con i rossoblu. Sorride anche il Kawasaki Frontale che non ha problemi contro lo Yokohama F. Marinos, vincendo per 2-0 grazie alle due reti di Kobayashi, in gol al 34′ ed al 71′, con il capocannoniere della passata stagione che continua a scalare posizioni nella classifica marcatori (settimo centro stagionale). Adesso, la Tokyo è a -5 dall’Hiroshima, mentre il Kawasaki è a -9 ma con una gara in meno.

Incomincia a farsi davvero interessante la lotta per la salvezza, con il Nagoya Grampus che al Toyota Stadium compie una vera impresa, rimontando il Gamba Osaka da 0-2 a 3-2 ed ora vede sempre più vicina la salvezza, distante quattro punti (Nagoya che ha anche una partita in meno). Dopo un brutto primo tempo, con le Balene che hanno chiuso sotto di due gol per effetto delle reti di Ademilson su rigore al 22′ e di Fujimoto al 37′, nella ripresa ci mettono il cuore ed è Jô a prendersi la scena con una tripletta, la prima in Giappone, in ventinove minuti. La stella brasiliana riapre il match su rigore al 61′ e poi firma due gol in cinque minuti, andando in rete al 79′ ed all’84’. Con questa tripletta, Jô arriva a quota 10 gol stagionali e si lancia incredibilmente sul podio della classifica marcatori.

Torna alla vittoria anche il Sagan Tosu che batte 1-0 il Cerezo Osaka ed è a -2 dalla salvezza. Agli uomini di Ficcadenti basta la rete di Yoshida al 15′ per avere ragione dei rosablu che continuano ad alternare buone prestazioni a risultati scadenti. Prova ad allontanarsi dalla zona caldissima il Kashiwa Reysol, corsaro al Sapporo Dome del Consadole Sapporo. I gialli riescono ad ottenere tre punti preziosissimi vincendo 2-1 grazie alla reti di Segawa al 42′ e di Esaka al 68′. Inutile per i rossoneri il pareggio di Bothroyd al 59′.

Vittoria al fotofinish dei Kashima Antlers sullo Shimizu S-Pulse per 1-0. Gli Antlers si dimostrano superiori agli avversari, soprattutto nella ripresa, ma riescono a sbloccare l’incontro solo al 90′ grazie alla rete di Daigo Nishi.

Ad Iwata, è senza esclusione di colpi la partita tra lo Jubilo e il Vegalta Sendai. A passare avanti sono proprio quest’ultimi al 23′ con la rete di Yoshihiro Nakano, ma lo Jubilo riesce a trovare il pareggio sul finire del primo tempo con Kawamata. Nella ripresa, il Vegalta si riporta nuovamente in vantaggio grazie ad Abe al 59′ e sembra essere in controllo del match fino al 77′, quando Seiya Nakano ristabilisce l’equilibrio. In pieno recupero, però, arriva la rete di Kentaro Oi che porta per la prima volta nella partita avanti lo Jubilo che ottiene così un successo importante. Si chiude a reti bianche, invece, il match tra Urawa Red Diamonds e Nagasaki con le due squadre che si sono annullate a vicenda.

MEIJI YASUDA J1 LEAGUE – 20.A GIORNATA

Domenica 5 Agosto

Urawa Red Diamonds 0-0 V-Varen Nagasaki

FC Tokyo 1-0 Vissel Kobe 90′ Lins

Sagan Tosu 1-0 Cerezo Osaka 15′ Yoshida

Kawasaki Frontale 2-0 Yokohama F. Marinos 34′, 71′ Kobayashi

Jubilo Iwata 3-2 Vegalta Sendai 23′ Y. Nakano (S), 45′ Kawamata (I), 59′ Abe (S), 77′ S. Nakano (I), 90’+1 Oi (I)

Sanfrecce Hiroshima 2-2 Shonan Bellmare 32′ Yamasaki (S, rig.), 45’+5 Patric (H, rig.), 78′ Kashiwa (H), 90’+2 Wada (S, aut.)

Kashima Antlers 1-0 Shimizu S-Pulse 90’+1 Nishi

Nagoya Grampus 3-2 Gamba Osaka 22′ Ademilson (G, rig.), 35′ Fujimoto (G), 61′ (rig.), 79′, 84′ Jô (N)

Consadole Sapporo 1-2 Kashiwa Reysol 42′ Segawa (K), 59′ Bothroyd (S), 68′ Esaka (K)

Classifica

 

 

1 Trackback & Pingback

  1. Meiji Yasuda J1 League, gol e highlights della ventesima giornata – Jworld.it

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*