Il punto sulla Meiji Yasuda J3 League: Ryukyu capolista a sorpresa, Kagoshima e Numazu lo insidiano. Sprofonda il Cerezo Osaka, risorge il Nagano – Jworld.it

Il punto sulla Meiji Yasuda J3 League: Ryukyu capolista a sorpresa, Kagoshima e Numazu lo insidiano. Sprofonda il Cerezo Osaka, risorge il Nagano

La terza divisione giapponese è giunta al giro di boa questo weekend con la disputa della prima giornata di ritorno e nelle ultime due settimane sono cambiate molte cose dal punto di vista della classifica

Obiettivo promozione

Per quanto riguarda le prime due posizioni valevoli per la promozione in J2 League, al primo posto troviamo un sorprendente Ryukyu che, dopo un periodo non semplice, ha collezionato nove punti su nove nelle ultime tre giornate e nelle ultime due giornate è stato infrenabile battendo con un netto 4-1 il Grulla Morioka prima e con un perentorio 3-0 il Fujieda. Al secondo posto, invece, troviamo il Kagoshima che ha abdicato a favore del Ryukyu pareggiando contro lo Yokohama SCC per 1-1, mentre nell’ultimo turno non è sceso in campo contro Kitakyushu a causa del maltempo, con la gara rinviata a data da destinarsi. Dietro al Kagoshima, ad insidiare la zona promozione c’è il Numazu che con quattro punti nelle ultime due partite (pareggio per 1-1 contro il Cerezo Osaka u-23 e vittoria per 1-0 contro lo Yokohama SCC) si è portato a soli tre punti dal primato. Da tenere d’occhio anche il Fukushima, vittorioso nell’ultimo match giocato contro la Tokyo u-23 (3-2), che ha interrotto la lunga striscia di pareggi ed ora è a -5 dalla vetta. Sprofondano le riserve del Cerezo Osaka che, dal terzo posto, si ritrovano all’ottavo nel giro di due settimane.

Bassa classifica

In bassa classifica va registrata la risalita del Nagano che con un pareggio contro il Fukushima per 1-1 e con una vittoria contro il Toyama per 5-0 abbandona il terzultimo posto e si posiziona al dodicesimo posto a quota diciannove punti assieme al Sagamihara ed al Thespakusatsu Gunma. Sempre ultimo il Kitakyushu che, però, si riporta a -1 dal penultimo posto occupato dalle riserve della Tokyo andando a vincere due settimane fa contro il Tottori per 3-0. In terzultima posizione, invece, troviamo il Toyama che, con il pesante 5-0 subito contro il Nagano si ritrova ad essere la peggior difesa del campionato.

Classifica

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*