Meiji Yasuda J2 League, 19° giornata: la Yamaguchi torna in testa, Oita e Machida scavalcano il Fukuoka. Dietro si fermano tutte – Jworld.it

Meiji Yasuda J2 League, 19° giornata: la Yamaguchi torna in testa, Oita e Machida scavalcano il Fukuoka. Dietro si fermano tutte

Altro cambio della guardia in testa al campionato cadetto giapponese con la Renofa Yamaguchi che ha riconquistato la vetta battendo 2-1 il Tokushima Vortis. Protagonista dell’incontro è stato Kosuke Onose con una doppietta arrivata grazie ai gol segnati al 41′ ed al 64′. Due gol importantissimi che hanno ribaltato il vantaggio iniziale del Tokushima, arrivato al 19′ con la rete di Ishii.

Scivola al quarto posto il Fukuoka, sconfitto 2-0 dall’Albirex Niigata che ha risolto la pratica negli ultimi quindici minuti grazie alle reti di Yasuda al 75′ e di Kawata nel recupero, mentre al secondo ed al terzo posto si posizionano Oita Machida. I primi travolgono 4-1 un Matsumoto Yamaga rimasto in 10 dopo il vantaggio firmato da Maeda al 7′ con l’espulsione di Iwama (doppietta di Goto e reti di Fujimoto Mitsuhira) ed i secondi hanno battuto 1-0 lo Gifu che si fa male da solo con l’autogol di Furuhashi al 78′.

Pareggio a reti bianche tra Okayama Yokohama con entrambe le squadre che restano comunque nelle zone nobili della classifica. Torna a farsi prepotentemente sotto l’Omiya Ardija che, battendo 2-1 il Mito Hollyhock, si porta a soli due punti dall’ultima posizione utile per la zona play-off, occupata proprio dall’Okayama. A risolvere la partita sono state le reti nella ripresa di Tomiyama  al 47′ e di Mateus al 55′, con il Mito riuscito solo a riaprire la gara con Ito al 60′, senza trovare la via del pareggio.

Successo importante dello Yamagata, vittorioso per 2-1 sul campo del Ventforet Kofu con una gran rimonta. Il Kofu passa subito in vantaggio al 4′ con Sato, ma non riesce a chiudere la gara e nel finale arriva la doppia beffa: prima Rodrigues pareggia la contesa all’85’ e poi Kobayashi in pieno recupero sigla il gol del sorpasso. Vittoria per 3-1, invece, per la Tokyo Verdy che batte in rimonta la Kyoto Sanga. Dopo il gol segnato da Renzo Lopez al 21′, la Verdy reagisce e trova il pareggio dopo un quarto d’ora con Hayashi. Nel secondo tempo, la Verdy subito passa per la prima volta con Yuhei Sato al 53′, mentre al 75′ Hayashi sigla la sua doppietta personale, chiudendo di fatto la sfida.

Risale la classifica anche il Chiba che vince 2-1 in casa contro l’Ehime grazie ai gol messi a segno da Takagi al 41′ e di Larrivey al 60′. Nel recupero, l’Ehime mette a segno la rete della bandiera con Kanda. Non riesce a tornare a galla il Kumamoto che, con il pareggio per 1-1 contro il Kamatamare, interrompe quantomeno la striscia di tre sconfitte consecutive. Al gol del Sanuki al 22′ con Shigematsu, ha risposto quello del Roasso con Tanaka al 71′.

Gran balzo del Kanazawa che abbandona il quartultimo posto vincendo 2-0 contro il Tochigi. La partita si risolve nel finale del primo tempo con lo Zweigen che firma un uno-due micidiale con le reti di Ohashi al 39′ e di Kakita al 41′.

MEIJI YASUDA J2 LEAGUE – 19.A GIORNATA

Sabato 16 Giugno

Matsumoto Yamaga 1-4 Oita Trinita 6′ Maeda (M), 35′ (rig.), 85′ Goto (O), 40′ Fujimoto (O), 83′ Mitsuhira (O)

Tokyo Verdy 3-1 Kyoto Sanga 21′ R. Lopez (K), 36′, 75′ Hayashi (T), 53′ Y. Sato (T)

Mito Hollyhock 1-2 Omiya Ardija 47′ Tomiyama (O), 55′ Mateus (O), 60′ Ito (M)

Ventforet Kofu 1-2 Montedio Yamagata 4′ K. Sato (K), 85′ Rodrigues (Y), 90’+3 Kobayashi (Y)

JEF United Chiba 2-1 Ehime FC 41′ Takagi (C), 60′ Larrivey (C), 90’+1 Kanda (E)

Avispa Fukuoka 0-2 Albirex Niigata 75′ Yasuda, 90’+1 Kawata

Tokushima Vortis 1-2 Renofa Yamaguchi 19′ Ishii (T), 41′, 64′ Onose (Y)

Roasso Kumamoto 1-1 Kamatamare Sanuki 22′ Shigematsu (K), 71′ Tanaka (R)

Zweigen Kanazawa 2-0 Tochigi SC 39′ Ohashi, 41′ Kakita

Domenica 17 Giugno

Fagiano Okayama 0-0 Yokohama FC

FC Gifu 0-1 Machida Zelvia 75′ Furuhashi (aut.)

Classifica

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*