Meiji Yasuda J2 League, 17° giornata: l’Oita si riprende la vetta, il Fukuoka è secondo, stop per la Yamaguchi. Gifu schiacciasassi, Matsumoto e Machida ok – Jworld.it

Meiji Yasuda J2 League, 17° giornata: l’Oita si riprende la vetta, il Fukuoka è secondo, stop per la Yamaguchi. Gifu schiacciasassi, Matsumoto e Machida ok

Nella diciassettesima giornata di Meiji Yasuda J2 League, l’Oita Trinita torna ad essere capolista in solitaria del campionato battendo 2-0 il Roasso Kumamoto, con i Cavalli Rampanti che proprio non riescono ad uscire fuori dalle zone basse della classifica. Il 2-0 viene firmato dai due migliori marcatori dell’Oita, con la rete del vantaggio siglato al 23′ da Kenji Baba, autore di un grandissimo campionato fin qui, mentre il raddoppio è siglato da Goto nel primo minuto di recupero del secondo tempo.

Alle spalle dell’Oita si porta l’Avispa Fukuoka che ha la meglio su un ostico Tokushima Vortis, vincendo 1-0 grazie alla rete del brasiliano Dudu al 58′. Scivola al terzo posto la Renofa Yamaguchi, bloccata sul 2-2 dal Chiba. Gli arancioneri sono costretti a rincorrere per tutta la partita, con il Chiba che si porta in vantaggio al 16′ con Ibusuki, venendo raggiunto al 32′ dalla rete di Onaiwu, capocannoniere del campionato. Al 38′, però, la Yamaguchi va di nuovo sotto per effetto della seconda rete di Ibusuki e riesce a riacciuffare il pareggio soltanto all’ultimo respiro con Mae.

Terza vittoria consecutiva per un inarrestabile Gifu che, davanti ai propri tifosi, travolge 4-0 il Mito Hollyhock. Protagonista del match è Yamagishi che sigla una doppietta (rigore al 16′ e gol del 3-0 al 65′), mentre le altre marcature sono siglate da Furuhashi al 48′ e da Yabuuchi all’86’. Torna alla vittoria il Machida Zelvia che batte 2-1 l’Ehime ribaltando lo 0-1 iniziale arrivato al 37′ su calcio di rigore di Nishida con le reti di Nakashima al 45′ e di Suzuki all’84’, anch’egli in gol dal dischetto.

Bene anche il Matsumoto Yamaga che si appropria del sesto posto battendo 1-0 il Tochigi con la rete di Paulinho al 55′. Si vede superato, quindi, lo Yokohama che impatta per 2-2 contro la Tokyo Verdy. Gli ospiti si portano avanti al 14′ con Sato, ma i padroni di casa ribaltano la gara nella ripresa grazie ai gol di Kensuke Sato al 57′ e di Toshima al 74′. Nel quinto minuto di recupero, però, Ri Jong, entrato all’82’, firma il gol che vale il definitivo pareggio.

Pareggio per 2-2 anche per il Fagiano Okayama, bloccato dal Montedio Yamagata. A passare in vantaggio è l’Okayama al 14′ grazie alla rete di Takeda, ma lo Yamagata reagisce e trova il pareggio su rigore di Kobayashi al 42′. Nella ripresa, sembrano completare la rimonta i biancoblu con il gol di Sakano al 50′ ed invece a venti minuti dal termine Hamada trova il 2-2 finale.

Vittoria importantissima per la Kyoto Sanga che va a vincere 3-1 sul campo dello Zweigen Kanazawa e si porta a +4 sullo zona rossa. I viola trovano il vantaggio nel primo tempo con Sento al 22′ e arrotondano il risultato nella ripresa grazie alle reti di Ishibitsu al 76′ e di Ono all’88’, con lo Zweigen che può solo segnare il gol dell’onore con Koichi Sato nel recupero.

Getta al vento altri due punti importanti l’Omiya Ardija che si fa fermare in casa anche dal fanalino di coda Kamatamare. Sono addirittura quest’ultimi a sbloccare la partita al 21′ grazie alla rete di Kijima. La gioia del Sanuki, però, dura poco dato che al 28′ gli Scoiattoli pareggiano i conti con Sakai e poi passano avanti con il solito Genki Omae dieci minuti più tardi. L’Omiya, purtroppo per i suoi tifosi, soffre ancora di momenti in cui va in totale blackout ed al 55′ il Kamatamare trova il gol del definitivo 2-2 con Nakashima.

Non si è giocato, invece, il match tra Ventforet Kofu ed Albirex Niigata, dato che i primi sono stati impegnati negli ottavi di finale di YBC Levain Cup. La partita si recupererà il 20 Giugno alle ore 12:00 italiane.

MEIJI YASUDA J2 LEAGUE – 17.A GIORNATA

Sabato 2 Giugno

Avispa Fukuoka 1-0 Tokushima Vortis 58′ Dudu

FC Gifu 4-0 Mito Hollyhock 18′ (rig.), 65′ Yamagishi, 48′ Furuhashi, 86′ Yabuuchi

Omiya Ardija 2-2 Kamatamare Sanuki 21′ Kijima (K), 28′ Sakai (O), 38′ Omae (O), 55′ Nakashima (K)

Machida Zelvia 2-1 Ehime FC 37′ Nishida (E, rig.), 45′ Nakashima (M), 84′ Suzuki (M, rig.)

JEF United Chiba 2-2 Renofa Yamaguchi 16′, 38′ Ibusuki (C), 32′ Onaiwu (Y), 90’+4 Mae (Y)

Fagiano Okayama 2-2 Montedio Yamagata 14′ Takeda (O), 42′ Kobayashi (Y, rig.), 50′ Sakano (Y), 70′ Hamada (O)

Zweigen Kanazawa 1-3 Kyoto Sanga FC 22′ Sento (K), 76′ Ishibitsu (K), 88′ Ono (K), 90’+4 K. Sato

Domenica 3 Giugno

Matsumoto Yamaga 1-0 Tochigi SC 55′ Paulinho

Yokohama FC 2-2 Tokyo Verdy 14′ Y. Sato (T), 57′ K. Sato (Y), 74′ Toshima (Y), 90’+5 Ri Jong (T)

Oita Trinita 2-0 Roasso Kumamoto 23′ Baba, 90’+1 Goto

Albirex Niigata – Ventforet Kofu (posticipata al 20 Giugno)

Classifica

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*