Meiji Yasuda J2 League, 10° giornata: l’Oita balza in testa, Fukuoka e Yamaguchi sempre più in alto. L’Omiya batte un colpo – Jworld.it

Meiji Yasuda J2 League, 10° giornata: l’Oita balza in testa, Fukuoka e Yamaguchi sempre più in alto. L’Omiya batte un colpo

La decima giornata di Meiji Yasuda J2 League non sarà di certo ricordata per il numero di gol segnati (appena diciassette), ma c’è stato il primo, vero cambio della guardia in testa alla classifica.

Infatti al comando della J2 troviamo l’Oita Trinita che, approfittando dello 0-0 del Fagiano Okayama contro lo Gifu, vince di misura per 1-0 sul campo dello Zweigen Kanazawa soffrendo non poco, dato che sono i padroni di casa ad andare più volte al tiro. Ancora una volta, però, l’Oita si è dimostrata squadra molto cinica e nel terzo minuto di recupero del secondo tempo si è portata in vantaggio grazie a Muratani che ha fatto esplodere di gioia tutta la sua panchina.

Vola sempre più in alto l’Avispa Fukuoka che batte 3-1 il Chiba e si porta al quinto posto a quota 18 punti. Gran protagonista dell’incontro l’ex Catania e Kawasaki Frontale Takayuki Morimoto con una bella doppietta, segnando su calcio di rigore al 4′ e chiudendo i giochi ad inizio ripresa. Il Chiba aveva risposto bene allo svantaggio, pareggiando con Funayama un minuto dopo la rete di Morimoto, ma alla mezz’ora della prima frazione, è arriva l’autorete di Hebert che ha tagliato le gambe alla formazione ospite.

Si porta al terzo posto la Renofa Yamaguchi che va a vincere 2-1 sul campo del Machida Zelvia e si candida come mina vagante del campionato. Al 39′, gli arancioneri passano in vantaggio con Takagi, ma i padroni di casa trovano il pareggio ad inizio ripresa grazie al primo gol dell’ex Nagoya Koki Sugimori. A venti minuti dal termine, però, Onose sigla il gol vittoria per la Yamaguchi che, adesso, vede la vetta distante solo 3 punti.

Torna a farsi vedere l’Omiya Ardija che vince 1-0 in casa dell’Albirex Niigata nello scontro tra le squadre che più stanno deludendo in questo inizio di stagione. A decidere la partita è un gol di Omae al 49′, con il numero 10 che si è messo la squadra sulle spalle e sta cercando in tutti i modi di farle risalire la china, anche se spesso e volentieri la difesa disfa ciò che egli crea con tanta fatica. Fortunatamente per lui, stavolta gli Scoiattoli sono riusciti a mantenere la porta inviolata e a portar via tre punti importanti da Niigata. L’Albirex, invece, infila la quarta sconfitta consecutiva e viene agganciato proprio dall’Omiya ad 11 punti.

Continua a rimanere imbattuta la Tokyo Verdy che travolge 3-0 il Mito Hollyhock e resta al quarto posto. Nonostante la Verdy sblocchi subito il risultato al 10′ con Hatanaka, deve aspettare gli ultimi venti minuti per chiudere definitivamente il match con le reti di Vieira (72′) e Pinheiro (90′), mentre il Mito termina la gara in 10 per l’espulsione di Fukui al 54′ che ha fortemente condizionato tutto il secondo tempo.

Resta in zona play-off il Roasso Kumamoto che vince 2-1 in casa del Kyoto Sanga anche in inferiorità numerica. Dopo il vantaggio viola firmato da Lopez, i Cavalli Rampanti si sono sfogati nella ripresa e prima hanno pareggiato i conti con Kuroki al 54′, poi sono rimasti in 10 per l’espulsione di Nakayama ed infine hanno segnato il gol vittoria a sorpresa al 94′ con Sonoda. 

Oltre a quello di Okayama, ci sono stati altri due 0-0 in questa decima giornata di J2, come quello tra Yokohama Tochigi e tra Ehime Ventforet Kofu, mentre hanno ottenuto un successo di misura per 1-0 il Matsumoto Yamaga ed il Kamatamare Sanuki, vittoriosi su Montedio Yamagata Tokushima Vortis.

MEIJI YASUDA J2 LEAGUE – 10.A GIORNATA

Sabato 21 Aprile

Tokyo Verdy 3-0 Mito Hollyhock 10′ Hatanaka, 72′ Vieira, 90′ Pinheiro

Kyoto Sanga FC 1-2 Roasso Kumamoto 28′ R. Lopez (K), 54′ Kuroki (R), 90’+4 Sonoda (R)

Ehime FC 0-0 Ventforet Kofu

Fagiano Okayama 0-0 FC Gifu

Domenica 22 Aprile

Avispa Fukuoka 3-1 JEF United Chiba 4′ rig., 47′ Morimoto (F), 5′ Funayama (C), 30′ Hebert (F, aut.),

Albirex Niigata 0-1 Omiya Ardija 48′ Omae

Yokohama FC 0-0 SC Tochigi

Matsumoto Yamaga 1-0 Montedio Yamagata 23′ Urata

Tokushima Vortis 0-1 Kamatamare Sanuki 67′ Nagata

Zweigen Kanazawa 0-1 Oita Trinita 90’+3 Marutani

Machida Zelvia 1-2 Renofa Yamaguchi 39′ Takagi (Y), 49′ Sugimori (M), 70′ Onose (Y, rig.)

Classifica

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*