AFC Champions League, la quarta giornata dei gruppi A e C – Jworld.it

AFC Champions League, la quarta giornata dei gruppi A e C

L'Al Ahli impatta con l'Al Gharafa ed è qualificato agli ottavi, l'Al Jazira si gioca tutto nel prossimo turno. Ancora massimo equilibrio nel gruppo C

Ieri si è chiusa la quarta giornata per quel che concerne la West Zone, con le partite dei gruppi A e C

Nel gruppo A, l’Al Ahli Saudi pareggia per 1-1 contro l’Al Gharafa conquistando il punto che gli garantisce l’accesso agli ottavi di finale della cmpeitzione. Nel primo tempo, però, i qatarioti sono superiori ai sauditi ma sono poco concreti, tanto da sbagliare anche un gol a porta vuota con Taremi e la partita si mantiene bella e su buoni ritmi. Nella ripresa, l’Al Gharafa la sblocca al 56′ proprio con Taremi che si fa perdonare il grave errore della prima frazione, arrivando in anticipo sul cross basso a tagliare l’area di Hassan, facendosi anche male. L’Al Gharafa, però, si rilassa e due minuti dopo i sauditi pareggiano con un bel colpo di testa di Zakaria sul cross vincente di Almuwallad. L’inerzia della gara cambia ed al 77′ l’Al Ahli sfiora anche il gol vittoria con Fetfatzidis che, con un gran destro, coglie il palo pieno, ma, alla fine, i sauditi possono comunque esultare.

Pareggio per 1-1 anche nell’altra partita del girone tra Tractor-Sazi ed Al Jazira, con i secondi che riescono a mantenere la seconda posizione e si giocheranno tutto contro l’Al Gharafa ad inizio Aprile. Gli emiratini tengono testa agli iraniani nel primo tempo e la partita si mantiene equilibrata fino al 44′ quando Romarinho porta i primi in vantaggio dopo essere stato messo solo davanti alla porta da un lancio perfetto di Fayez. Nella ripresa, il Tractor-Sazi attacca senza sosta e trovano il gol del pareggio al 78′ con una bella botta di testa di Hatami che si avventa come un falco sul cross di Pahlevan e sigla il definitivo 1-1. Il pari, tuttavia, serve a poco agli iraniani che devono sperare in un miracolo se vogliono accedere agli ottavi.

Continua il grande equilibrio nel gruppo C, con tre squadre separate da tre punti. Grazie alla vittoria ottenuta per 1-0 sul campo dell’Al Wasl, il Persepolis si è preso la seconda posizione in solitaria. Gli emiratini sono l’unica squadra emiratina ancora a 0 punti e, sebbene tengano testa agli iraniani, mancano del giusto mix di cattiveria e di esperienza in questa competizione. Al Persepolis, infatti, basta l’acuto di Kamyabinia al 37′ per vincere la partita, con il numero 11 che stacca di testa sulla punizione di Mahini. 

Nell’altra partita del gruppo, l’Al Sadd vendica l’1-0 dell’andata e travolge 4-0 il Nasaf Qarshi che perde così contatto dalle prime due. La partita si mette subito in discesa per i qatarioti che al 3′ si portano in vantaggio grazie all’ex Barcellona Xavi che devia in porta in bello stile sul cross di Khoukhi. L’Al Sadd continua a schiacciare il piede sull’acceleratore ed al 15′ trova anche il raddoppio con Hassan che semina il panico sulla sinistra, fa fuori in dribbling un avversario e sfonda la rete di sinistro, lasciando storditi gli uzbeki. Uzbeki che non riescono proprio a reagire ed al 43′ i qatarioti siglano il tris che fa calare il sipario sulla partita con Bounedjah che segna con una gran bella sforbiciata sul cross ben calibrato di Hamroun. Nella ripresa, il Nasaf Qarshi tenta quantomeno di ridurre il passivo ma è ancora l’Al Sadd a segnare il quarto gol della partita al 71′ con Hamroun che, con una rasoiata di destro, spedisce il pallone all’angolino.

Gruppo A

Al Ahli SC (Ksa) 1-1 Al Gharafa (Qat) 56′ Taremi (G), 58′ Zakaria (A)

Tractor-Sazi (Irn) 1-1 Al Jazira (Uae) 44′ Romarinho (J), 78′ Hatami (T)

Classifica: Al Ahli 8, Al Jazira 5, Al Gharafa 5, Tractor-Sazi 2

Gruppo C

Al Wasl (Uae) 0-1 Persepolis (Irn) 37′ Kamyabinia

Al Sadd (Qat) 4-0 Nasaf Qarshi (Uzb) 3′ Xavi, 15′ Hassan, 43′ Bounedjah, 71′ Hamroun

Classifica: Al Sadd 9, Persepolis 9, Nasaf Qarshi 6, Al Wasl 0

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*