Meiji Yasuda J3 League, 1° giornata: l’Azul Claro Numazu parte col botto, bene l’Akita. Sconfitta a sorpresa per il Thespakusatsu – Jworld.it

Meiji Yasuda J3 League, 1° giornata: l’Azul Claro Numazu parte col botto, bene l’Akita. Sconfitta a sorpresa per il Thespakusatsu

Nel weekend appena trascorso si è dato il via anche alla Meiji Yasuda J3 League, la Serie C giapponese e le sorprese non sono mancate.

Parte bene l’Azul Claro Numazu, visto da molti come una delle pretendenti per fare il salto di categoria, che va a vincere 3-0 sul campo della Tokyo u-23. Il Numazu non ha alcun tipo di problema contro le giovanili della Tokyo e passa in vantaggio al 15′ con un colpo di testa di Taniguchi dopo un batti e ribatti in area a suon di colpi di testa. Passano dodici minuti ed il Numazu raddoppia con Hata che si fionda sulla palla persa da un compagno dopo uno scontro di gioco e di destro sentenzia la Tokyo. Nella ripresa, al 69′, arriva anche il tris che chiude definitivamente qualsiasi tipo di discorso con Sakamoto che colpisce di testa da calcio d’angolo.

Prima vittoria anche per i campioni in carica del Blaublitz Akita che batte 1-0 il Cerezo Osaka u-23 in trasferta. La partita è abbastanza complicata per l’Akita, con i giovani del Cerezo che dimostrano di avere molta qualità davanti. Tuttavia, al 33′, su un pasticcio difensivo, l’Akita riesce a sbloccarla con Tanaka che anticipa tutti, supera il portiere e fa 1-0. Nel secondo tempo, l’Akita soffre con il Cerezo che va vicino al pareggio più volte, soprattutto con Ando Hiroto, ma il punteggio non cambia.

Non inizia nel migliore dei modi la stagione del neo retrocesso Thespakusatsu Gunma, alla sua prima volta in J3. Il Gunma, infatti, è caduto sul campo del Fukushima United, vittorioso per 2-1. Il Gunma passa subito in vantaggio al 7′ con Okubo che ribatte in porta il rigore da lui stesso fallito ma, nella ripresa, qualcosa cambia ed il Fukushima ritrova subito la parità con Usami, bravo a staccare di testa nell’area di rigore. Il Gunma attacca a testa bassa per trovare il gol del nuovo vantaggio ma, nel finale, il Fukushima ne ha di più ed all’85’ Nildo firma il 2-1 scaraventando in porta un pallone lasciato passare nel cuore dell’area di rigore.

Tra le altre gare, spicca soprattutto il 4-3 del Ryukyu al Kataller Toyama, con primi che, avanti per 4-1, hanno rischiato il 4-4 negli ultimi minuti di gioco, subendo due gol in dieci minuti da parte di Saito Tanioku. Saito che ha realizzato una doppietta inutile ai fini del risultato finale mentre Uejo, con la sua doppietta, è risultato decisivo. Ricco di gol anche il match tra il Gamba Osaka u-23 ed il Grulla Morioka, terminato 3-2 per i padroni di casa, mentre il campionato si è aperto venerdì sera con un 2-2 tra YSCC Yokohama Sagamihara. Essendoci diciassette squadra, una sola ha goduto di una settimana di riposo in più, ovvero il Giranvanz Kitakyushu che inizierà il suo campionato la prossima settimana contro il Ryukyu. Di seguito, nel dettaglio, tutti i risultati della prima giornata.

MEIJI YASUDA J3 LEAGUE – 1° Giornata

Venerdì 9 Marzo

YSCC Yokohama 2-2 SC Sagamihara 50′ Kitai (S), 73′ Oizumi (Y), 78′ Nishimiya (Y), 90’+3 Tiquinho (S)

Sabato 10 Marzo

Fujieda MYFC 1-0 AC Nagano Parceiro 82′ Watanabe

Cerezo Osaka u-23 0-1 Blaublitz Akita 33′ Tanaka

Domenica 11 Marzo

Fukushima United 2-1 Thespakusatsu Gunma 7′ Okubo (T), 47′ Usami (F), 85′ Nildo (F)

Kagoshima United 0-2 Gainare Tottori 37′ Fernandinho, 45′ Leonardo

Gamba Osaka u-23 3-2 Grulla Morioka 6′, 7′, Umenai (M), 66′, 89′ Meshino (G), 79′ Ichimi

FC Tokyo u-23 0-3 Azul Claro Numazu 15′ Taniguchi, 27′ Hata, 69′ Sakamoto

FC Ryukyu 4-3 Kataller Toyama 31′ Togashi (R), 37′, 62′ Uejo (R), 44′ Nakagawa (R), 60′, 73′ Saito (T), 83′ Tanioku (T)

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*