AFC Champions League, la quarta giornata dei gruppi B e D – Jworld.it

AFC Champions League, la quarta giornata dei gruppi B e D

El Arabi porta agli ottavi l'Al Duhail, cade a sorpresa lo Zob Ahan. L'Al Hilal è quasi fuori, l'Al Ain spera ancora

Oggi, con le partite dei gruppi B e D, si è dato il via alla quarta giornata di AFC Champions League. Giornata che potrebbe già rendere più chiaro il tabellone degli ottavi di finale.

La prima squadra sicura di volare alla fase finale è l’Al Duhail che, battendo la Lokomotiv Tashkent 2-1 negli ultimi minuti, si sono assicurati qualificazione e primo posto nel gruppo B. A passare in vantaggio, però, sono gli uzbeki che vanno avanti al 35′ grazie al gol di Rashidov, lasciato completamente solo in area di rigore sul cross passo di Mukhammadiev, con il numero 27 che infila il pallone all’angolino con facilità disarmante. Nella ripresa, i qatarioti scendono in campo con tutt’altro piglio, ma la partita si trascina sull’1-0 fino al 91′ quando El Arabi trasforma il penalty concesso ai suoi per un fallo sciocco dell’appena entrato Mustafajev. Colpito psicologicamente in modo molto duro, la Lokomotiv si scioglie ed all’ultimo respiro Ali Almoez lancia in campo aperto El Arabi che si presenta davanti a Nesterov, mette a sedere un difensore e segna il gol che manda l’Al Duhail agli ottavi.

Nell’altra gara del gruppo, l’Al Wahda batte a sorpresa lo Zob Ahan con un netto 3-0 e riapre il discorso per quanto riguarda il secondo posto, facendo un favore anche alla Lokomotiv che sarà proprio il prossimo avversario degli emiratini. L’Al Wahda non vuole chiudere con zero punti, ma nel primo tempo fa molta fatica nel creare pericoli nell’area di rigore iraniana. Nonostante ciò, nel recupero della prima frazione, gli emiratini si portano in vantaggio con il solito Tagliabue che sbuca dietro tutti ed insacca a botta sicura sulla punizione bassa e geniale di Dzsudzsak. Il gol fa da spartiacque alla partita e nel secondo tempo l’Al Wahda è nettamente superiore allo Zob Ahan, raddoppiando al 57′ con Batna che manda il pallone sul secondo palo con un sinistro a giro imparabile. Passano solo otto minuti e gli emiratini chiudono la contesa con la rete di Al Akberi che batte Mazaheri con un bel destro rasoterra da dentro l’area.

Nel gruppo D, l’Al Rayyan batte 2-1 l’Al Hilal e rischia di tagliare definitivamente fuori i sauditi dalla competizione, cosa che sarebbe davvero clamorosa. I qatarioti si dimostrano davvero maturati rispetto allo scorso anno ed hanno imparato a saper soffrire. Il primo tempo non offre grandissime emozioni e le occasioni scarseggiano, ma l’Al Rayyan riesce a portarsi in vantaggio al 44′ con il rigore conquistato e messo a segno da Hamdallah dopo essere stato messo giù da Al Zoari. Nella ripresa, l’Al Hilal reagisce più con i nervi che con la qualità ed al 66′ l’Al Rayyan raddoppia con Rodrigo Tabata, servito da uno splendido tacco di Hamdallah, man of the match senza ombra di dubbio. I sauditi riescono solamente ad accorciare le distanze nel finale con il rigore di Al Qahtani e vedono l’eliminazione ad un passo.

Nell’altra partita del gruppo D, non se la passa meglio l’Al Ain che pareggia 1-1 in casa dell’Esteghlal ed entrambe ottengono un punto che serve davvero a poco se non a complicare la qualificazione per entrambe. In un Azadi Stadium quasi tutto esaurito, gli iraniani caricano a testa bassa nel primo tempo e si portano in vantaggio al 42′ con il rigore ottenuto da Esmaili e segnato da Thiam. Nella ripresa, sono gli emiratini ad attaccare, mentre l’Esteghlal cerca più il contropiede ed al 78′ il giapponese Shiotani sigla il pareggio con un bel destro a giro indirizzato all’angolino. Nel finale, l’Esteghlal tenta di riportarsi avanti, ma è troppo tardi. La prossima giornata sarà quantomai decisiva.

Gruppo B

Lokomotiv Tashkent (Uzb) 1-2 Al Duhail (Qat) 35′ Rashidov (L), 90’+1 (rig.), 90’+4 El Arabi (D)

Al Wahda (Uae) 3-0 Zob Ahan (Irn) 45’+1 Tagliabue, 57′ Batna, 65′ Al Akberi

Classifica: Al Duhail 12, Zob Ahan 6, Lokomotiv Tashkent 3, Al Wahda

Gruppo D

Al Rayyan (Qat) 2-1 Al Hilal (Ksa) 44′ Hamdallah (R), 66′ Tabata (R), 90′ Al Qahtani (H)

Esteghlal FC (Irn) 1-1 Al Ain (Uae) 42′ Thiam (E, rig.), 78′ Shiotani (A)

Classifica: Esteghlal 6, Al Rayyan 6, Al Ain 4, Al Hilal 2

In grassetto: già qualificata agli ottavi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*