AFC Champions League, la prima giornata dei gruppi C e D – Jworld.it

AFC Champions League, la prima giornata dei gruppi C e D

Finisce a reti inviolate il big match tra Al Hilal ed Al Ain nel gruppo D. Nel gruppo C, il Persepolis comincia benissimo

Ieri sera si è conclusa la prima giornata di AFC Champions League per quello che riguardava la West Zone con le partite dei gruppi C e D.

Nonostante la cessione di Taremi, gli iraniani del Persepolis si dimostrano ancora una volta una formazione arcigna da affrontare e contro gli uzbeki del Nasaf Qarshi vincono con un netto 3-0. Ad aprire le marcature al 20′ ci ha pensato Mensha con un colpo di testa a pochi metri dalla porta, con il numero 90 bravo a farsi trovare nel posto giusto al momento giusto da Amiri. Nella ripresa, invece, è sceso in campo il talento di un’altra delle stelle della formazione iraniana: Ali Alipour. Il numero 70 ha realizzato una doppietta segnando al 66′, con un bel tiro sotto la traversa da distanza ravvicinata, ed al 71′ con un potente sinistro da dentro l’area che non ha lasciato scampo a Kuvvatov. Il 3-0 permette al Persepolis di balzare subito al comando del proprio gruppo

A far compagnia agli iraniani a tre punti ci sono i qatarioti dell’Al Sadd che, nell’altra partita del gruppo C, si sono imposti in rimonta per 2-1 sul difficile campo degli emiratini dell’Al Wasl. Emiratini che sbloccano la partita al 26′ con un gol del solito Lima (capocannoniere della Arabian Gulf League con 17 reti) che fa secchi due difensori e scaglia il pallone in porta con un gran sinistro sul secondo palo. La partita, però, scivola man mano dalle mani dell’Al Wasl e nel secondo tempo l’Al Sadd firma la sua rimonta grazie alla doppietta di Bounedjah. L’algerino prima trova il gol del pari al 79′ dopo aver ricevuto il pallone in area da parte dell’ex Barcellona Xavi e poi segna la rete del sorpasso al 90′ con un bel sinistro dal limite dopo l’errore decisivo di un difensore dell’Al Wasl.

Nel gruppo D, invece, non si fanno male Al Hilal ed Al Ain in quello che è stato il big match della prima giornata della West Zone e, forse, di tutta la AFC Champions League. Dopo il tremendo quarto di finale perso lo scorso anno, dove l’Al Ain venne sconfitto con un secco 3-0, gli emiratini riescono a strappare un punticino in casa dei vicecampioni d’Asia, impattando per 0-0. Un punto tanto importante quanto meritato, poiché l’Al Ain sfiora di più il vantaggio rispetto all’Al Hilal ed avrebbe meritato la vittoria. Il migliore in campo è stato sicuramente lo svedese Marcus Berg, autore di una bella prestazione ed uno degli uomini più pericolosi della formazioni di Mamic, specie nel primo tempo quando, al 9′, accarezza soltanto la gioia del gol, negatagli da un bel salvataggio di Al Malouf. Nel secondo tempo, l’Al Hilal trova più coraggio e, non trovando spazio in area, prova a segnare da fuori al 57′ su una bordata di Nicolas Milesi, respinta alla grande da Eisa. I sauditi sfiorano il gol al 79′ con un palo pieno su calcio piazzato da posizione angolata di Al Burayk, ma alla fine il match termina con un pari che fa più felici gli ospiti.

Più divertente l’altra sfida del gruppo, quella tra i qatarioti dell’Al Rayyan e gli iraniani dell’Esteghlal, terminata 2-2. Il match si apre subito con un colpo di scena quando, al 6′, Rodrigo Tabata, storico centravanti qatariota, infila il pallone nella propria porta, deviando il cross dell’uzbeko Djeparov. Il capitano dell’Al Rayyan si fa perdonare al 18′ quando, con una gran punizione, mette il pallone sulla testa di Hamdallah che fa 1-1 e dieci minuti più tardi decide anche di andare in gol da solo, battendo Hosseini di sinistro dopo aver ricevuto il pallone dentro l’area da Hamdallah che gli restituisce il favore. Tutto perdonato? Assolutamente no perché Tabata, nonostante sia già ammonito, si fa cacciare all’81’ per somma di ammonizioni e permette agli iraniani di trovare il pareggio all’88’ con Ghorbani che salta più in alto di tutti sul cross di Ebrahimi.

Gruppo C

Persepolis (Irn) 3-0 Nasaf Qarshi (Uzb) 20′ Mensha, 67′, 71′ Alipour

Al Wasl (Uae) 1-2 Al Sadd (Qat) 26′ Lima (W), 79′, 90′ Bounedjah (S)

Classifica: Persepolis 3, Al Sadd 3, Al Wasl 0, Nasaf Qarshi 0

Gruppo D

Al Rayyan (Qat) 2-2 Esteghlal FC (Irn) 6′ Tabata (E, aut.), 18′ Hamdallah (R), 28′ Tabata (R), 88′ Ghorbani (E)

Al Hilal (Ksa) 0-0 Al Ain (Uae)

Classifica: Esteghlal 1, Al Rayyan 1, Al Ain 1, Al Hilal 1

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*